Film in uscita tra pianeti, salmoni e banche in crisi

Sky Cine News ci porta alla scoperta dei nuovi film di questo fine settimana. Da "Margin Call" al Il Pescatore di Sogni , passando per l'atteso "Another Earth" e l'horror "Quella casa nel bosco"

Le uscite del fine settimana sono invariabilmente condizionate dall'attenzione mediatica che è tutta puntata sul Festival di Cannes. Del resto nei prossimi giorni alcuni titoli de la Croisette approderanno anche nelle nostre sale. Si parte con " Margin Call" film che racconta la grave crisi economica verificatasi nel 2008. Lo fa con la qualità del film denuncia made in Usa, cercando di spiegare, con spietata chiarezza, in che modo si sviluppano determinati situazioni. Una tematica attuale, che ricorda il crac finanziario della Lehman Brothers, messa in scena con un budget ridotto ma con un cast di tutto rispetto: dal bravissimo Kevin Spacey nei panni di un incallito dirigente fino a Jeremy Irons per passare a Demi Moore e Paul Bettany.

Altra pellicola da non mancare è Il Pescatore di Sogni, tratto dal romanzo Salmon Fishing in the Yemen e diretto dal regista di Chocolat, Lasse Hallström, un vero esperto di romanticismo. Nel cast Ewan McGregor e Emily Blunt uniranno i loro sforzi per realizzare un sogno folle di uno sceicco visionario: trapiantare in Yemen la pesca al salmone. Con loro anche una straordinaria Kristin Scott Thomas che interpreta un portavoce del governo britannico senza scrupoli e con la lingua tagliente.

La fantascienza arriva con Another Earth, film dove il senso di colpa e l'elaborazione del dolore vengono affrontati in una storia che si fonda sull'inverosimile ma che si rivela soprattutto essere un dramma esistenziale in un film acclamato nei festival di mezzo mondo. Esordisce alla regia Mike Cahill, che firma la sceneggiatura a quattro mani con la bella protagonista del film Brit Marling.

Si passa dal drammatico all'horror con Quella casa nel bosco, film ad alto tasso di adrenalina che promette un colpo di scena finale che non ha nulla a che vedere con il classico film horror adolescenziale.

Spazio al documentario con Roman Polanski: A Film Memoir, film interamente incentrato sulla vita e le opere di Roman Polanski, uno dei migliori registi in circolazione, tristemente noto per le sue vicende private e autore di alcuni trai film che hanno fatto la storia del cinema.

Arriva infine un altro thriller che vede accostare le vecchie guardie alle nuove: ne La fredda luce del giorno, Henry Cavill (il prossimo interprete di Superman) è il figlio di Bruce Willis e scopre che il padre è un agente della CIA. Nel cast anche miss Alien, Sigourney Weaver.