Tutto Tutto Niente Niente: Cetto is back!

Antonio Albanese è Cetto La Qualunque

Tremate, tremate: le sparate del protagonista di Qualunquemente son tornate! Antonio Albanese veste nuovamente i panni del politico più eccessivo di sempre, e anche quelli di altri due suoi personaggi storici

James Cameron è un folle, e la conferma arriva niente meno che da Sigourney Weaver: il regista girerà contemporaneamente ben tre sequel di Avatar, che però saranno proposti con cadenza annuale. Poteva farci una serie, a questo punto!

A cinque mesi dal Torino Film Festival, ecco che già è uscito il nome del presidente di giuria: si tratta di Paolo Sorrentino.
Dal Teatro Greco di Taormina, invece, Fausto Brizzi svela tutto sul suo film in uscita prossimamente, Pazze di Me, che vede come protagonista Francesco Mandelli de I Soliti Idioti, che interpreta un ragazzo succube di tutte le donne della sua vita, tra cui c’è anche Loretta Goggi.

Negli USA è sempre tempo di anteprime: questa volta è il turno di Oliver Stone e del suo Savages, uno dei film più attesi dell’anno, che oltreoceano uscirà il 6 luglio, mentre il Italia il 19 ottobre, col titolo Le Belve. Una storia d’amore, ma anche di potere.

Tornerà invece a breve nei cinema italiani il politico più amato degli ultimi anni: Cetto La Qualunque, interpretato da Antonio Albanese, protagonista di Tutto Tutto Niente Niente, sequel di Qualunquemente. Cetto ha fatto strada (qualcuno lo dubitava?), e dalla provincia è arrivato in Parlamento, vero focus del film satirico.

Oltre all’amato politico, Albanese porterà sullo schermo altri due personaggi molto amati dal pubblico: il “nordico” Favaretto,  e poi Frengo.
Nel cast di Tutto Tutto Niente Niente anche Paolo Villaggio e Fabrizio Bentivoglio. Alla regia ci sarà ancora Giulio Manfredonia.