Venezia, Garrone e la Casta tra i giurati

Inserire immagine
Matteo Garrone e Leatizia Casta sono due dei giurati scelti per la 69esima Mostra del cinema di Venezia

Tra gli altri membri anche Samantha Morton, Marina Abramovic, Ari Folman, Pablo Trapero, Ursula Mayer e Peter Ho-Sun Chan. Il festival del cinema si svolgerà dal 29 agosto all'8 settembre

Definita la Giuria Internazionale del Concorso della 69./ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia che si svolgerà dal 29 agosto fino all'8 settembre e che sarà presieduta da Michael Mann. Tra le personalità scelte dal Cda della Biennale spiccano in nomi di Matteo Garrone, Laetitia Casta, Ari Folman e Ursula Maier.

Questa la lista completa dei giurati: l'artista e performer serba Marina Abramovic, Leone d'Oro alla Biennale Arte 1997; l'attrice e modella francese Laetitia Casta; il produttore e regista di Hong Kong Peter Ho-Sun Chan; il documentarista, regista e sceneggiatore israeliano Ari Folman, autore di "Valzer con Bashir", nominato all'Oscar per il miglior film straniero e vincitore del Golden Globe nel 2009; il regista italiano Matteo Garrone, vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes sia nel 2008 con "Gomorra", che nel 2012 con "Reality"; la regista franco-svizzera Ursula Meier, Orso d'Argento Speciale al Festival di Berlino 2012 con "Sister"; l'attrice britannica Samantha Morton, due volte candidata al premio Oscar, nel 2000 per "Accordi e disaccordi" di Woody Allen e nel 2004 per "In America - Il sogno che non c'era" di Jim Sheridan; il regista e produttore argentino Pablo Trapero, protagonista alla Mostra nel 1999 con il suo lungometraggio d'esordio "Mundo Grua" e nel 2004 con "Familia Rodante".