Biancaneve e il Cacciatore: una fiaba tutta eros e horror

Charlize Theron regina cattiva

Charlize Theron, regina cattiva, vuole il cuore di Kristen Stewart che le insidia il ruolo di bella del reame. La favola dei fratelli Grimm cambia abito. Tutto su Sky Cine News

Una Biancaneve così battagliera e romantica come Charlize Theron ne Biancaneve e il Cacciatore non la avete mai vista ma il dramma inizia quando la sovrana scopre che la sua figliastra potrebbe diventare la più bella del reame e dunque non può fare altro che pagare un cacciatore per trovarla, strapparle il cuore e portarglielo ancora pulsante a testimonianza che lei resta la numero uno.

Il regista di questa nuova saga è Rupert Sanders il quale spiega a Sky Cine News di avere giocato con le metafore, i miti e le immagini più iconiche della favola, puntando su un grande film storico di guerra europeo. Kristen Stewart è Biancaneve: "Quando interpreti un personaggio che la gente conosce così bene devi renderlo più reale possibile. La Bella di Twilight e Biancaneve si assomigliano, ognuna incarna una storia ben definita". Charlize Theron è felice di "avere fatto la regina corrotta. E' interessante interpetare una icona, un personaggio che tutti conosco bene e trasformarla in qualcosa di nuovo. La fiaba dei fratelli Grim è tenebrosa e io mi sono adeguata".