Resident Evil e Silent Hill, videogiochi horror al cinema

Inserire immagine
Le immagini di Resident Evil Damnation, Resident Evil Retribution 3D e Silent Hill Revelation

In arrivo nei prossimi mesi tre film tratti dalle serie di videogame più terrorizzanti: Resident Evil Retribution 3D con Milla Jovovich; Resident Evil Damnation, realizzato in computer-graphics; Silent Hill Revelation 3D. Guarda i trailer

di Federico Ercole

I videogame diventano cinema e viceversa, quasi mai in maniera interessante. I negozi di giochi sono pieni di opere tratte dal film con risultati dimenticabili e al cinema escono adattamenti da videogiochi che oltre ad essere brutti film (come l’inammissibile Alone in The Dark) fanno torto alla loro origine elettronica. Se si esclude il bellissimo Final Fantasy Advent Children e il notevole Resident Evil Degeneration, due film in computer-graphics realizzati dagli stessi sviluppatori dei videogame omonimi, le pellicole ispirate ai grandi capolavori per console sono per lo più noiose e scadenti. Vediamo dunque cosa ci riservano i tre nuovi film-videogioco, tratti da due serie horror leggendarie come Resident Evil e Silent Hill, che usciranno questo autunno-inverno.

Resident Evil Retribution 3D
- E’ il nuovo film diretto da Paul Anderson con Milla Jovovich, il quinto di una serie iniziata nel 2002. Sia chiaro, non si tratta di una brutta serie, anzi potrebbe essere considerata una ottima saga di fanta-horror apocalittico, inoltre Milla Jovovich è fantastica. Il fatto è, che se si esclude la prima metà del primo film, la versione cinematografica di Resident Evil fallisce nel catturare lo spirito della serie di videogame. E’ come se li citasse in un tributo, ma non ne restituisse assolutamente la dimensione. In Retribution, che uscirà in Italia a ottobre, la Jovovich interpreta sempre Alice, super-eroina in cerca di se stessa e di vendetta in un mondo devastato dal virus della Umbrella Corporation. Questa volta viaggeremo fino a Mosca, New York e Tokyo. Da vedere e apprezzare come un buon kolossal catastrofico.

Il trailer



Resident Evil Damnation
- Secondo film in computer-graphics realizzato dagli studi della Capcom, la software house giapponese di Resident Evil, diretto da Makoto Kamiya e distribuito da Sony. A differenza delle pellicole con Milla Jovovich, l’episodio precedente Degeneration è riuscito a comunicare l’orrore, il carisma dei personaggi, l’impegno politico ed ecologico della saga. Il protagonista sarà ancora Leon Kennedy, affiancato dalla misteriosa Ada Wong. Il film si svolgerà in un’immaginaria, ma non troppo, zona di guerra dell’Europa dell’Est e la trama potrebbe collegarsi direttamente all’imminente sesto episodio per console. Resident Evil Damnation uscirà in Europa a fine anno, solo in Dvd e Blue-Ray.

Il trailer



Silent Hill Revelation 3D
- Dopo sei anni e uno dei film più interessanti tratti da un videogioco, torna al cinema la saga horror di Konami. Il primo Silent Hill è riuscito non solo a irradiare l’atmosfera da incubo e terrori del gioco, ma anche ad usare alcuni degli elementi visivi e narrativi classici del videogame e a trasformarli in linguaggio cinematografico. Il nuovo Silent Hill, diretto da Michael J. Basset, è tratto dal terzo episodio della serie di giochi, uno dei migliori in assoluto. La protagonista è dunque la diciottenne Heather, interpretata da Adelaide Clemens, che sprofonderà nelle mortali follie della nebulosa cittadina americana. In uscita a fine ottobre.

Il trailer