Venezia, "Superstar" per caso

Il regista Xavier Giannoli ha portato in concorso al Festival del Cinema di Venezia la sua commedia amara che ha come protagonista Kad Merad, già conosciuto per il successo del film "Giù al Nord". GUARDA IL TRAILER

Un uomo fissa un grande punto interrogativo sullo specchio di un camerino: è Martin, interpretato alla grande dal mitico Kad Merad, (Giù al Nord) che non sa spiegarsi il motivo di questa grande notorietà: appena esce da casa i giornalisti e le telecamere lo assaltano, le sue foto su Google e sui social network si moltiplicano, lo chiedono come ospite nelle trasmissioni televisive. Tutto ciò senza una vera e propria spiegazione, senza un vero e proprio motivo.

Sì perché il personaggio ideato e pensato dal regista Xavier Giannoli per questo suo film non vuole essere famoso, non vuole foto sui giornali ma vuole essere semplicemente un uomo anonimo consapevole di non avere poi così tanto talento. Ma più si fa umile, più tenta di scacciare una fama non richiesta più "lei" si attacca a lui! Ma ancora Martin non sa che il peggio deve ancora venire… anche perché si fa convincere dalla produttrice Fleur (Cecile De France) a partecipare a un talk show in cui forse potrà scoprire il motivo di quello che gli è accaduto.