Tutto tutto niente niente: parlano Cetto, Olfo e Frengo

Inserire immagine

I candidati alle "vere primarie" del nuovo film con Antonio Albanese lanciano videomessaggi al pubblico: ascoltate i programmi elettorali di tre politici... davvero speciali

Ricordate la campagna elettorale di Cetto, Olfo e Frengo, i protagonisti di Tutto tutto niente niente? I tre candidati alle "vere primarie", che hanno il volto del comico Antonio Albanese, sfoderano il loro programma legislativo in tre gustosissimi videomessaggi rivolti agli elettori.

Cominciamo da quello di Cetto La Qualunque, l'eroe di Qualunquemente, il politico dal look "sobrio" e "che vanta più tentativi di imitazione": l'invito al pubblico è a non dare troppo credito al nuovo che avanza e a preferire la tradizione.



Segue il messaggio di Olfo Favaretto, il cui abbigliamento parla chiaro: la cosa migliore per gli italiani è... diventare austriaci. Abbasso il panettone e viva la Sacher!



E se la dottrina del Partitu du Pilu o il "secessionismo viennese" di Olfo non vi convincono, ascoltate cosa dice Frengo Stoppato:



Intanto, la campagna elettorale prosegue in tour per tutta Italia: le prossime tappe sono visibili sul sito ufficiale, dove potete anche votare il vostro candidato preferito. Chi avete scelto?