Mondo Senza Fine: la costruzione del set

Il vecchio ponte di Kingsbridge - © 2011 Tandem Productions GmbH / World Without End (T5) Productions Inc. / World Without End (Quebec) Productions Inc. All Rights Reserved.

Ormai domenica 11 novembre 2012 - data del debutto italiano della miniserie sequel de I Pilastri Della Terra - è vicina, e l’appuntamento è alle 21:10 su Sky Cinema 1 : GUARDA IL VIDEO DELLA COSTRUZIONE DEL SET

Le produzioni in costume, se ben realizzate, hanno sicuramente un valore aggiunto: il fascino che viene a crearsi dall’immersione in un’epoca lontana. Mondo Senza Fine, la miniserie sequel de I Pilastri Della Terra, è l’adattamento dell’omonimo romanzo di Ken Follett, ambientato nella prima metà del quattordicesimo secolo in un’Inghilterra ancora medievale ma già proiettata verso il futuro.

Nel suo libro, Follett si lascia andare a pagine e pagine di meticolose descrizioni dei personaggi e anche degli ambienti, cosa che si è rivelata molto utile nel momento in cui la produzione ha dovuto ricreare la cittadina di Kingsbridge, teatro della maggior parte delle vicende.

Le riprese di Mondo Senza Fine si sono svolte in Slovacchia, Austria e soprattutto in Ungheria, dove appunto è stato costruito il set principale.
Come si può vedere nel video, è stato necessario un grande sforzo produttivo per fare in modo che gli ambienti risultassero credibili, e addirittura è stato costruito dal nulla un vero ponte in legno che, come avrete modo di scoprire, sarà molto importante per lo sviluppo della storia.

Mondo Senza Fine è prodotta da Tandem Communications, Scott Free Productions, Take 5 Productions e Galafilm. Tra i produttori esecutivi vi sono Ridley e Tony Scott, Rola Bauer, David W. Zucker, Tim Halkin, Jonas Bauer e John Weber.

L’appuntamento con i primi due episodi della miniserie è per domenica 11 novembre 2012 alle 21:10 su Sky Cinema 1.