Pacific Rim, robottoni vs mostri giganti

Pacific Rim

Il trailer del film diretto da Guillermo Del Toro, in uscita nel 2013, ha messo a soqquadro la Rete grazie alle sue immagini spettacolari e ad alcune allusioni alle serie di animazione giapponesi. Ecco il video.

di Marco Agustoni

Cosa può succedere se dai a un regista fantasioso come Guillermo Del Toro il mandato ufficiale di dirigere un film a base di mostri giganti e robottoni? Qualcosa di davvero esplosivo, come dimostra il trailer di Pacific Rim che in questi giorni sta sconvolgendo la Rete grazie alle sue immagini spettacolari e alle anticipazioni che dà sulla pellicola in uscita a metà 2013. Del resto, si sa, Guillermo è uno che di mostri e di effetti speciali se ne intende parecchio, come ha già dimostrato con Il labirinto del fauno e con Hellboy. Ma ecco di che cosa tratta il suo ultimo lavoro.

Mostri giganti, dicevamo. E l’umanità in pericolo di estinzione. Fin qui, volendo, niente di nuovo. Ma la particolarità di Pacific Rim, il cui titolo allude all’ampia area geografica toccata dal Pacifico, consiste nel fatto che questa volta l’invasione proviene dagli abissi più profondi dell’Oceano. Per contrastare la minaccia, l’umanità mette in campo gli Jaeger, dei robot giganti comandati in contemporanea da due piloti in collegamento neurale tra di loro. E quando la situazione sembra disperata, entrano in campo un’ex pilota interpretato da Charlie Hunnam (Jax Teller di Sons of Anarchy) e una giovane matricola interpretata da Rinko Kikuchi, candidata agli Oscar come Miglior attrice non protagonista con Babel.

Il trailer rimanda alla lunga tradizione dei robottoni giapponesi, e in particolare fa pensare alla serie animata di culto Neon Genesis Evangelion. Ma, stando alle parole di Del Toro, grande appassionato di fumetti, la pellicola è più un omaggio ai mostri giganti del Sol Levante, quindi Godzilla e compagni, i cosiddetti Kaiju. In attesa di saperne di più sul film, c’è un’unica certezza: Pacific Rim sarà qualcosa di davvero enorme!