Skyfall, lo 007 da un miliardo di dollari

Inserire immagine
Skyfall

In pochi giorni l'ultimo film di James Bond ha sfondato il miliardo di dollari al box office mondiale e ha infranto il record di incassi al botteghino britannico, superando i 100 milioni di sterline e attestandosi come uno dei più amati della serie.

Che Skyfall sarebbe stato uno dei capitoli più memorabili della serie dedicata all'Agente 007, lo si era già capito dall'accoglienza iniziale della critica, che ha a più riprese elogiato il film, la regia di Sam Mendes e l'interpretazione di Daniel Craig e del villain Javier Bardem. A distanza di pochi mesi, anche la consacrazione da parte del pubblico è assodata, visto che nel giro di qualche giorno la pellicola ha raggiunto due cifre simboliche al botteghino.

Il primo traguardo consiste nell'aver toccato (e superato) l'ingente cifra di un miliardo di dollari di incassi al box office internazionale. Non è un record assoluto, visto che nel 2012 ce l'hanno fatta altri due film ( The Avengers e Il Cavaliere Oscuro - Il ritorno) e che Skyfall è il quattordicesimo nella storia a ottenere questo risultato, ma basta già questo a far rientrare il James Bond numero ventitre nel novero delle pellicole dorate.

Il secondo dato, invece, riguarda un vero e proprio record: Skyfall è infatti il primo film ad avere superato quota 100 milioni di sterline al botteghino britannico, sbaragliando così ogni precedente primato in madre patria. Più di Avatar, più dei singoli Harry Potter, più di tutti: è James Bond il più amato del Regno Unito.

Nel mettere insieme stampa e pubblico, ragioni artistiche e di botteghino, Skyfall è in conclusione riuscito a entrare nella storia di una delle serie cinematografiche più longeve e popolari di sempre, al pari di grandi classici con i quali solo un anno fa qualunque paragone sarebbe sembrato azzardato. E siamo sicuri che, con questi dati alla mano, l' Agente 007 tornerà presto, con la licenza di "uccidere" di nuovo il botteghino.