“Il capitale umano”: al cinema passando per twitter

“Il capitale umano” © 01 Distribution

Sky Cine News ci porta alla scoperta dell’ultimo film di Paolo Virzì , nelle sale dal 9 gennaio. Guarda il video e scopri cosa ci ha raccontato il regista livornese della sua svolta tra thriller e commedia che ha fatto insorgere la Brianza

Tra noir, dramma e realtà, nel suo undicesimo lungometraggio, Paolo Virzì dipinge un gelido affresco ambientato nella ricca provincia brianzola raccontando senza filtri di un'Italia cialtrona e di loschi individui buoni solo a far soldi, personaggi freddi e senza scrupoli. "Il capitale umano", nelle sale a partire dal 9 gennaio, si ispira a "Il capitale umano" di Stephen Amidon, e narra le velleità del pavido immobiliarista Dino Ossola (Fabrizio Bentivoglio), che sogna di fare il salto nel mondo della finanza.

Tra le vicende narrate attraverso un cast di fuoriclasse (tra questi Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino, Fabrizio Gifuni e Luigi Lo Cascio), spicca la storia dell’eterno conflitto generazionale, di padri e madri alle prese con figli che faticano a comprendere. Ma soprattutto il degrado culturale e umano in cui viviamo.

Davanti ai microfoni di Sky Cine News, Paolo Virzì ci parla del suo nuovo “esperimento” cinematografico: “Ho voluto fare una cosa un po’ inedita, provare il meccanismo del noir dentro la commedia umana”. Il risultato è una pellicola forte che descrive come oggigiorno la vita di tanti ruoti intorno al dio denaro.

Al suo debutto “Il capitale umano” è diventato trending topic su Twitter, ha fatto insorgere  infatti l'assessore al Turismo e Sport della provincia Monza-Brianza, il leghista Andrea Monti secondo il quale, nel film la Brianza viene rappresentata attraverso un falso stereotipo. E dalla rete, il film sbarca direttamente nelle sale. Da non perdere.