Broken City, 8 curiosità sul film

Russell Crowe e Mark Wahlberg in Broken City

Lunedì 20 gennaio su Sky Cinema 1 HD va in onda in prima visione l'appassionante thriller con Mark Wahlberg, Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. Ecco alcuni aneddoti sulla pellicola.

Il gladiatore Russell Crowe è il sindaco corrotto di New York. L'ammaliante Catherine Zeta-Jones è la sua moglie fedifraga. Il muscoloso Mark Wahlberg è l'ex poliziotto chiamato a indagare sul conto della donna, ma destinato a scoprire molto di più. Questi sono gli ingredienti di Broken City, thriller in prima visione lunedì 20 gennaio alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD. Ecco alcune curiosità per gustare al meglio la pellicola.

Allora ci penso io
- Mark Wahlberg, tra i produttori di Broken City, aveva inizialmente offerto il ruolo del detective Billy Taggart a Michael Fassbender. Quando quest'ultimo ha rinunciato, si è deciso a interpretarlo in prima persona.

Stavolta faccio da solo - Il regista Allen Hughes, che di solito lavora assieme al fratello gemello Albert, ha deciso di dirigere Broken City da solo. Si tratta del suo primo lungometraggio da solista, anche se in precedenza aveva lavorato senza Albert a un segmento del film a episodi New York, I Love You.

Meglio accompagnati - Di questa prima esperienza da solo, Allen Hughes ha commentato: "Ti trovi in una stanza e ci sono almeno otto persone pronte a saltarti addosso, da un punto di vista creativo. Lavorando con mio fratello, invece, potevano essere in quindici e li avremmo sistemati tutti quanti".

All'inferno e ritorno - Il film doveva essere prodotto già nel 2008, ma a causa di alcuni problemi organizzativi è rimasto per qualche anno nel cosiddetto development hell, ovvero un immaginario inferno per le sceneggiature che rischiano di non vedere mai la luce del grande schermo. Per fortuna, tutto si è sistemato e il film è uscito nelle sale nel 2013.

Che musica! - Le musiche di Broken City sono state composte da Atticus Ross, che nel 2010 ha vinto un Oscar assieme al leader dei Nine Inch Nails Trent Reznor per la colonna sonora di The Social Network, di David Fincher. Nel 2013 i due hanno anche vinto un Grammy grazie al lavoro svolto per Millennium - Uomini che odiano le donne, dello stesso regista.

Forza Catherine - Nonostante sia tornata a farsi curare per un suo già diagnosticato disordine bipolare e nonostante i problemi sentimentali con il marito Michael Dogulas, per Catherine Zeta-Jones il 2013 è stato un anno proficuo, che l'ha vista arrivare nelle sale cinematografiche con ben tre film: non solo Broken City, ma anche Effetti collaterali e Red 2.

Crisi di identità - Nel 2013, al cinema, Mark Wahlberg è stato un poliziotto in Broken City, un criminale in Cani sciolti, un bodybuilder in Pain & Gain e un militare in Lone Survivor.

L'arca di Crowè - Per il terzo protagonista del film, Russell Crowe, il 2013 è stato invece un anno più tranquillo: oltre che in Broken City, ha recitato solo ne L'uomo d'acciaio, in cui era Jor-El, il padre di Superman. Ma nel 2014 lo vedremo nei panni di un altro personaggio leggendario, sebbene di tutt'altro tipo: stiamo parlando di Noè, che interpeterà nel film biblico Noah, di Darren Aronofsky, tra i più attesi dell'anno cinematografico.