Quartet: l’amore (per la musica) non ha età

Inserire immagine
Quartet, in prima visione su Sky Cinema 1 domenica 26 gennaio.

L’esordio alla regia di Dustin Hoffman , in prima visione su Sky Cinema 1 domenica 26 gennaio , è ambientato in una casa di riposo per musicisti e cantanti lirici in pensione. Una commedia eccezionale che è valsa a Maggie Smith la nomination al Golden Globe

Per tante cose non si è mai troppo attempati.

Tra queste, spiccano l’amore per la musica e quello per il cinema, entrambi grandi protagonisti dell’attesissima commedia Quartet, in prima visione su Sky Cinema 1 domenica 26 gennaio.

L’amore per le sette note è il vero protagonista, trattandosi di un film ambientato in una casa di riposo per musicisti e cantanti lirici, ma anche quello per il cinema si fa sentire eccome: è l’esordio alla regia di uno dei nomi cult dell’Olimpo cinematografico, Dustin Hoffman in persona.
Alla veneranda età di 75 anni, il divo hollywoodiano ha deciso di sedersi per la prima volta sulla mitica sedia del Director, firmando un vero e proprio capolavoro della commedia.

Prima donna della pellicola è Beecham House, una casa di riposo riservata soltanto a musicisti e cantanti lirici.
Ogni anno gli ospiti della pensione festeggiano il compleanno di Giuseppe Verdi organizzando un concerto in suo nome grazie al quale sostengono economicamente Beecham House, evitandone la chiusura.
I più solerti ex musicisti che s’impegnano con tutta la propria energia per organizzare un concerto con i baffi (verdiani) sono Cecily, Reggie e Wilfred, un mezzosoprano, un baritono e un tenore che durante la loro rosea carriera erano membri dello stesso quartetto.
La musica però cambia con l’arrivo improvviso di Jean Horton, il soprano del quartetto che si è sempre atteggiato a diva.
E tuttora, nonostante l’età, Jean si sente una femme fatale della musica e si comporta di conseguenza, facendo riemergere rancori e invidie nella casa di riposo e all’interno del quartetto pronto a riformarsi.

Un gioiellino cinematografico da gustare appieno, con una trama deliziosa che si dipana mirabilmente tra colpi di scena, momenti di comicità pura ed emozionanti performance canore.
Anche il cast merita una menzione d’onore, con Tom Courtenay, Billy Connolly, Pauline Collins e una sublime Maggie Smith nei panni dell’ex diva protagonista, Jean Horton, che le è valsa una nomination ai Golden Globe come migliore attrice in una commedia.

Tratto dalla fortunata pièce teatrale di Ronald Harwood, sceneggiatore al fianco di Dustin Hoffman, Quartet è l’appuntamento imperdibile per gli amanti della musica e del cinema!
In prima visione su Sky Cinema 1 domenica 26 gennaio.