Arriva "The wolf of Wall Street", tra finanza e Oscar

Leonardo DiCaprio in "The wolf of Wall Street"

Il mondo degli affari visto da Martin Scorsese sbarca nei cinema italiani, con la sua dote di cinque nomination: Leonardo DiCaprio interpreta l'affarista senza scrupoli. Sky Cine News ci racconta il film con una intervista al protagonista

Arriva nelle sale italiane, il 23 gennaio, The Wolf of Wall Street ovvero il mondo della finanza secondo Martin Scorsese. Protagonista assoluto è Leonardo DiCaprio che con questa sua interpretazione potrebbe ottenere il suo primo Oscar . Sono in totale cinque le nomination incassate mentre per Scorsese è la nona in carriera. Il film è tratto dal romanzo autobiografico di Jordan Belfort: "Quello che Belfort ha fatto-racconta DiCaprio a Sky Cine News- lo ha fatto diventare una figura carismatica e da imitare ma poi si è perso strada, l'avidità ha avuto il sopravvento e lo ha trasformato in qualcun altro. Della biografia mi ha affascinato l'incredibile onestà. E in più è uno specchio della società contemporanea".

Il film negli Stati Uniti è stato accompagnato da polemiche, le vittime, e i loro famigliari, delle truffe sono insorti. Ma Scorsese e DiCaprio hanno tirato diritto, anzi l'attore ha aggiunto: "Ho scovato il soggetto e ho fatto scrivere una sceneggiatura per Scorsese, volevo che il film avesse la sua impronta. E' la quinta volta che lavoriamo insieme e ogni volta ho imparato qualcosa. Stavolta molto di più perché ho avuto l'opportunità di sentirmi libero". Aspettando la notte degli Oscar , in diretta su Sky Cinema Oscar dalle ore 23 di domenica 2 marzo, DiCaprio per The wolf of Wall Street ha già messo in bacheca un Golden Globe.