Benedict Cumberbatch, da Sherlock a Into Darkness

Inserire immagine
Benedict Cumberbatch nei panni di Khan in Into Darkness - Star Trek

Il talentuoso attore britannico ha conquistato il pubblico di mezzo mondo, con i suoi ruoli brillanti da Sherlock a Into Darkness - Star Trek , film che verrà trasmesso in prima visione lunedì 27 gennaio su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D.

Lunedì 27 gennaio alle 21.10 Sky Cinema 1 HD e Sky 3D trasmetteranno in prima visione simultanea Into Darkness - Star Trek, secondo capitolo del reboot cinematografico della leggendaria serie di fantascienza. Questa volta, l'equipaggio della Enterprise dovrà vedersela con un cattivo davvero spietato, ovvero Khan, interpretato dall'attore britannico Benedict Cumberbatch ( guarda la fotogallery). Che, ormai, è sulla cresta dell'onda. Se ancora non lo conoscete, ecco un breve identikit.

Talentuoso e raffinato, Cumberbatch, classe 1976, è considerato uno degli attori più dotati della sua generazione. Non sarà un adone come Brad Pitt, ma grazie al suo innegabile charme è riuscito a incantare il pubblico femminile e a guadagnarsi un seguito fedele di fan. Ebbene, tutto quanto è cominciato a teatro: Benedict ha cominciato a calcare il palcoscenico già in giovane età e proprio la recitazione teatrale gli ha aperto la strada della televisione e del cinema.

Dopo avere interpretato il celebre astrofisico disabile Stephen Hawking nel film tv Hawking, Benedict Cumberbatch ha avuto il suo exploit cinematografico in Amazing Grace, in cui interpretava il politico britannico del XVIII secolo William Pitt. Le sue doti sono state subito notate dalla critica e dagli addetti al settore e tempo un anno il nostro beniamino è stato arruolato da Joe Wright in Espiazione.

La popolarità internazionale, in ogni caso, gliel'ha regalata la serie televisiva Sherlock, in cui Benedict interpreta (è da poco andata in onda in Gran Bretagna la terza stagione) una versione moderna del detective Holmes. Il successo è tale che Cumberbatch e il suo dr. Watson, ovvero Martin Freeman, diventano due interpreti di culto. Ed ecco che si aprono le porte di Hollywood.

Diretto da Steven Spielberg in War Horse, al fianco di Gary Oldman ne La talpa, Benedict ha accresciuto di giorno in giorno la sua popolarità. Nel 2012 lo hanno chiamato a prestare la voce narrante a Dante nel documentario sul declino dell'Italia Girlfriend in a Coma. Dopodiché Peter Jackson lo ha voluto (dopo aver arruolato Martin Freeman nel ruolo del protagonista Bilbo Baggins) nella trilogia de Lo hobbit, dove interpreta sia il Negromante che, nel secondo capitolo, il drago Smaug.

Nel 2013, affrontato il ruolo del controverso Julian Assange ne Il quinto potere, con il già citato Into Darkness - Star Trek Benedict ha dimostrato di essere un supercattivo perfetto. Tra poco sarà nelle sale con il kolossal di Steve McQueen 12 anni schiavo, mentre a breve lo vedremo nei panni dell'esploratore Percival Fawcett in The Lost City of Z e in quelli del celebre matematico Alan Turing in The Imitation Game. Insomma, l'agenda di Cumberbatch si è fatta fitta di impegni. Se volete un appuntamento con lui, segnatevi quello di lunedì 27 gennaio su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D.