The Impossible, 10 curiosità sul film

The Impossible

Lunedì 3 febbraio andrà in onda in prima visione su Sky Cinema 1 HD il film con Ewan McGregor e Naomi Watts che racconta le vicissitudini di una famiglia che tenta di sopravvivere a un micidiale tsunami. Ecco alcuni aneddoti sulla pellicola.

Lunedì 3 febbraio alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD Ewan McGregor e Naomi Watts saranno i protagonisti di una straordinaria prima visione tv in The Impossible. Il film del regista spagnolo Juan Antonio Bayona racconta le disavventure di una famiglia in vacanza in Thailandia, che tenta di sopravvivere a un micidiale tsunami e a tutto ciò che ne segue. Ecco alcuni fatti interessanti sul film.

True story - The Impossible racconta di una catastrofe naturale realmente accaduta: stiamo parlando dello tsunami del 2004 generato da un terremoto a largo di Sumatra, che ha devastato le coste della Thailandia e ha colpito violentemente Indonesia, India, Sri Lanka e molti paesi del sud-est asiatico.

True story 2 - Il film di Juan Antonio Bayona è ispirato alla vera storia di una famiglia rimasta coinvolta nello tsunami. Mentre però i protagonisti della vicenda, Tomás e María Belón, sono spagnoli, McGregor e Watts interpretano una coppia britannica.

L'ho sentito alla radio - L'idea per The Impossible è nata quando i produttori del film hanno sentito un'intervista a María Belón alla radio.

Consigli - La famiglia Belón, e in particolar modo María, ha partecipato attivamente alle riprese di The Impossible, presenziando sul set e dando consigli agli attori.

Intesa - Per Naomi Watts ed Ewan McGregor non si è trattata di una prima volta assieme. I due facevano già coppia nel thriller Stay - Nel labirinto della mente.

Comparse - Molte comparse del film sono persone sopravvissute allo tsunami del 2004.

Inconvenienti - Per girare le sequenze dello tsunami, gli attori hanno trascorso molto tempo in una piscina piena d'acqua. Per le riprese subacquee più movimentate, Naomi Watts era legata a una sedia rotante e quando non riusciva a respirare troppo a lungo doveva dare un segnale di stop. Una volta, però, per un inconveniente tecnico la sedia non si è fermata, ma ha preso a girare in senso opposto. L'attrice ne è uscita piuttosto... sconvolta.

Premi e nomination - Il film ha ricevuto molte nomination - tra cui quella di Naomi Watts agli Oscar come Miglior attrice protagonista - e ha vinto molti premi. Il più significativo è forse quello vinto dal giovanissimo Tom Holland, che intepreta uno dei figli della coppia coinvolta nello tsunami, agli Young Artist Awards.

Dalla Spagna con furore - The Impossible ha costituito per lo spagnolo Bayona la consacrazione internazionale, dopo il grande successo ottenuto dal suo horror del 2007 The Orphanage. Il regista ha diretto di recente i primi due episodi della nuovissima serie tv Penny Dreadful, mentre per il futuro si troverà a lavorare sul sequel di World War Z.

Squadra vincente non si cambia - Per The Impossible, Bayona ha voluto lavorare con buona parte della troupe del suo precedente film, l'appena citato The Orphanage, da cui ha ripreso tra gli altri sceneggiatore, direttore della fotografia, montatrice e production manager.