Ritorno al futuro diventa un musical

Inserire immagine
Ritorno al futuro

Robert Zemeckis ha annunciato che, in occasione del trentesimo anniversario della pellicola con Michael J. Fox, trasformerà il suo film di culto in uno spettacolo musicale. Il debutto a teatro è previsto per il 2015.

L’anno prossimo Ritorno al futuro di Robert Zemeckis compirà trent’anni secchi. Da allora, il film con Michael J. Fox si è guadagnato un enorme seguito di appassionati e si è trasformato in un vero e proprio fenomeno di culto, tanto da diventare la pellicola sui viaggi nel tempo più amata di sempre.  È quindi impensabile che il suo creatore non avesse in mente qualcosa per celebrare un simile anniversario. E quel qualcosa è un musical.

Proprio così: a breve potremmo vedere Doc e Marty McFly intenti a cantare e ballare su un palcoscenico. Zemeckis ha infatti deciso di produrre uno spettacolo musicale tratto dal suo capolavoro e di metterlo in scena nel 2015 a Londra, nel West End, giusto in tempo per il trentennale. Non è ancora chiaro quanto la nuova operà sarà legata, nella trama, all’originale, ma il regista ha garantito che “ne riprenderà in pieno lo spirito”.

Per i fan sfegatati di Ritorno al futuro, la notizia è allo stesso tempo entusiasmante e... beh, spiazzante. Non è infatti facile immaginarsi come il film verrà trasposto in un musical. Né come faranno i produttori a portare una DeLorean (ci dev’essere per forza!) sul palcoscenico. Ma il regista dello show, Jamie Lloyd, assicura che ci saranno “illusioni, skateboarding e molte altre sorprese”. Il che suona molto incoraggiante.