Amore Oggi: le conseguenze della “singletudine”

Inserire immagine
Edoardo Purgatori negli abbondanti panni di Paride in Amore Oggi

Il divertente film a episodi, che debutterà il 10 febbraio alle 21:10 su Sky Cinema 1 HD , è una commedia romantica fuori dagli schemi, ma non è solo per le coppie: è un film anche per voi, cari (neo)single, quindi non disperate e accendete la tv

di Linda Avolio


San Valentino si avvicina, e il mondo si divide in due gruppi: chi è in coppia e chi è single. In particolare, c'è una sottocategoria appartenente al secondo gruppo che nei confronti di questa ricorrenza ha sentimenti a dir poco ambivalenti (leggasi: prova un odio profondo): i neo-single.

In questa sottocategoria, poi, c'è un ulteriore sottogruppo che potrebbe uscire particolarmente provato dall'imminente avvicinarsi del 14 febbraio: quelli che dopo anni e anni di più o meno felice vita di coppia ora si ritrovano soli perché sono stati improvvisamente mollati dal fidanzato o dalla fidanzata.
Proprio come succede a Paride (Edoardo Purgatori), il protagonista di una delle storie raccontate in Amore Oggi, in onda il 10 febbraio alle 21:10 su Sky Cinema 1 HD e il 14 alle 22:55 su Sky Cinema Passion HD.

Ma quali sono le conseguenze, buone o cattive, del ritorno a uno stato di “singletudine”?

- Inutile negarlo: chi viene mollato, almeno all'inizio ha di fronte a sé un periodo di disturbante trascuratezza fisica. A cosa serve d'altronde farsi la doccia se si ha intenzione di rimanere chiusi in casa da soli per una (poco) sana serata (leggi “settimana”) di autocompatimento? Ci si rende decenti solo esclusivamente per andare al lavoro, ma giusto per evitare di essere trattati come dei paria dai colleghi.

- Era la vostra dolce metà che cucinava di solito? Bene, allora potete dire addio non solo a un minimo di presentabilità, ma anche a pasti decenti. Il frigorifero del single, specialmente di quello che non è single per scelta, si divide in due categorie: quello perennemente e desolatamente vuoto, e quello che contiene solo birra. Meno male che la pizzeria vicino a casa vostra fa anche consegna a domicilio!

- L'imbarazzo delle gaffe (subite). Perché mai come dopo essere stati mollati incontrerete così tante persone che non vedevate da parecchio tempo, e ognuna di queste persone vi chiederà “Ma come sta tizio/a?”, e voi risponderete con un disarmante “Credo stia bene, ma non ne ho la certezza perché mi ha mollato tot tempo fa e da allora non ci siamo più sentiti”

- Riproverete l'ebbrezza di uscire in compagnia del vostro gruppo di amici, sempre se non li avete trascurati durante il periodo del vostro idillio amoroso. Le vere amicizie, però, vi perdoneranno (prima, comunque, vi manderanno a quel paese e vi apriranno gli occhi riguardo il vostro ignobile comportamento), e andrete insieme a brindare alla ritrovata libertà.

- Dopo il periodo di trascuratezza di cui si è discusso qualche riga sopra, finalmente reagirete, perché è arrivato il momento di rimettersi in gioco. Ciò significa che spenderete un sacco di soldi in: parrucchiere, estetista, shopping, palestra e affini. Alla faccia di chi vi ha mollato, diventerete il sogno di ogni uomo o donna non solo della città, ma del mondo intero.

- Avrete un sacco di tempo da dedicare a quello che vi piace fare, alle vostre passioni, ai vostri hobby. Siete amanti dei videogiochi? Potrete farvi una maratona nel fine settimana senza mai essere disturbati, ma soprattutto senza sentirvi costantemente giudicati. E avete presente tutte quelle serie tv e quei film che non avevate mai il tempo di vedere? Bene, ora ce l'avete! Volete imparare a suonare uno strumento? Detto fatto! Davanti a voi, insomma, c'è un infinito mondo di possibilità.

- P.N.D., ovvero: piccola nota dolente. Perché la verità fa male, come cantava Caterina Caselli. Nonostante i vostri sforzi e le vostre aspettative, è molto probabile che la vostra vita sentimentale “non platonica” sia inizialmente pari a zero. Non abbiate fretta, il chiodo scaccia chiodo non è per ogni comune mortale.

- P.N.D. numero 2: nonostante il vostro impegno, rimettersi in gioco sarà difficile. A meno che non abbiate la fortuna sfacciatissima di incontrare qualcuno di decente, magari all'improvviso, per caso, quando ormai stavate pensando di rinunciare per sempre all'amore e dedicarvi alla vita contemplativa. Un incontro fortuito col principe azzurro o con la principessa...scegliete voi il colore che preferite. Ecco, quello che avete appena letto succede praticamente solo nelle commedie romantiche, quindi è nostro dovere morale avvisarvi che non andrà così. Voi, però, non rinunciate dopo le prime deludenti esperienze: chi non risica non rosica.

- P.N.D. numero 3: ci saranno momenti in cui vi sentirete totalmente, maledettamente, inesorabilmente soli. La solitudine, purtroppo, è una brutta bestiaccia, ma se non la guarderete dritto negli occhi non la sconfiggerete mai. Imparate dunque a stare bene con voi stessi, facendo le cose che vi piacciono e vi gratificano, o facendo cose che non avevate mai fatto prima. La vostra autostima vi ringrazierà!

- Sarete (nuovamente) felici. Pensateci: se tizio/a vi ha mollato, evidentemente non era la persona adatta a voi. A meno che non siate stati voi a fare qualcosa di così meschino, leggi corna o altri bei colpi bassi, e in quel caso meritate di stare male e di soffrire! Dandovi il beneficio del dubbio e partendo dunque dal presupposto che non eravate voi la metà peggiore della vostra ex coppia, chiudiamo con un messaggio di speranza: la tag-line di X-Files era "La verità è là fuori", la vostra d'ora in poi dovrà essere "La felicità è là fuori. Ma è anche dentro di me"


Che siate single o in coppia, comunque non perdete l'appuntamento con Amore Oggi, che andrà in onda lunedì 10 febbraio alle 21:10 su Sky Cinema 1 HD e venerdì 14 alle 22:55 su Sky Cinema Passion HD.