Harold Ramis: l'omaggio di Sky Cinema

Inserire immagine
Sky Cinema Comedy rende omaggio all’attore, regista, produttore e sceneggiatore appena scomparso con il film Ghostbusters – Acchiappafantasmi

Sky Cinema Comedy rende omaggio all’attore, regista, produttore e sceneggiatore appena scomparso. Questa sera alle 23.15 andrà in onda Ghostbusters – Acchiappafantasmi, uno dei film cult più amati degli anni ’80

Il mondo del cinema piange per la scomparsa di Harold Ramis, uno dei mitici "Ghostbusters". L'attore, sceneggiatore e regista americano è morto a Chicago, in seguito a una malattia rara, a soli 69 anni.

Per rendere il giusto omaggio Sky Cinema Comedy manderà in onda questa sera alle 23.15 "Ghostbusters – Acchiappafantasmi", film che nel 1984 lo rese celebre in tutto il mondo.

Contemporaneo dell’amico John Belushi, Ramis aveva cominciato come insegnante e giornalista a Chicago prima di farsi le ossa come autore satirico negli anni settanta nella celebre National Lampoon Radio Hour. Di lì a scrivere i testi di film leggendari come "Animal House" il passo era stato breve. La sua comicità a ruota libera aveva avuto due ispirazioni: da un lato i fratelli Marx, ma anche una breve esperienza di lavoro dopo il college in un centro per malati mentali del Missouri: "Mi ha preparato per quando sono andato a Hollywood a lavorare con gli attori", aveva spiegato: "E non solo per gli attori. Per la vita".

Dopo la morte di Belushi, Ramis si era quindi associato con Ivan Reitman, il produttore di "Animal House", per scrivere e recitare in una serie di film tra cui "Stripes" (sempre con Murray) e i due "Ghostbusters", film considerati tra i maggiori successi di cassetta nel settore delle commedie brillanti degli anni Ottanta. A Ramis e Murray, per la famosa serie degli "Acchiappafantasmi", si era unito Dan Ackroyd. Ma il film più amato tra quelli che hanno visto Ramis dietro la macchina da presa è stato "Groundhog Day" del 1993, uscito nelle sale italiane come "Ricomincio Da Capo" con Bill Murray. Nel 1999 aveva diretto anche “Terapia e Pallottole" con Robert De Niro.