The Sessions - Gli Appuntamenti: a lezione di eros

Inserire immagine
Un'immagine tratta da "The Sessions - Gli Appuntamenti", in onda in prima tv il 26 marzo alle 21.10 su Sky Cinema 1

La toccante pellicola con John Hawkes e Helen Hunt racconta di un uomo relegato a vivere in un polmone d'acciaio, che decide di provare a soddisfare le sue pulsioni sessuali. Appuntamento il 27 marzo in prima tv alle 21.10 su Sky Cinema 1

The Sessions è uno di quei film che restano addosso; uno di quelli la cui visione non è facile, perché prima ti prende a pugni e poi ti commuove senza rinunciare a un irresistibile umorismo agrodolce.

Originariamente intitolato The Surrogate, il film si basa sull'articolo On Seeing a Sex Surrogate scritto da Mark O'Brien, poeta paralizzato dal collo in giù, che ha assunto un surrogato del sesso per perdere la verginità.
Splendidamente interpretato da John Hawkes, il personaggio di Mark O'Brien rivela fragilità, emozioni, paure, incertezze, senza mai perdere il contatto con la vita, quella vera, quella che ti fa provare dei brividi, che ti fa piangere e urlare perché il destino con te è stato ingeneroso e spietato.
Hawkes recita tutto il film immobile su un lettino, interpretando il personaggio centrale di questa singolare storia di ribellione e scoperta. Ribellione contro una malattia totalmente debilitante come la poliomielite e scoperta del sesso come momento di passaggio, anche per un disabile non completamente autosufficiente, giunto all'età adulta.

Dopo essersi consultato con il suo sacerdote, padre Brendan, e con l'aiuto del personale che provvede alle sue cure, Mark O'Brien entra in contatto con Cheryl Cohen-Greene (Helen Hunt), terapista del sesso, che lo aiuterà a scoprire il proprio corpo. Inizialmente lei gli fissa un massimo di sei incontri, ma, col tempo, i due sviluppano sentimenti sempre più forti l'uno per l'altra. Un rapporto destinato a crescere col tempo, alimentato dal bisogno reciproco di evasione, complicità, tenerezza.

Malgrado i temi trattati da questa pellicola, handicap, sesso e religione, il regista Ben Lewin è riuscito nell'intento di girare un'opera speciale, di candore e onestà unici, pregna di fiducia nell'altro.
Una storia delicata, intensa, che ha illuminato il Sundance Film Festival 2012 e ha raccolto una nomination agli Oscar 2013 (Migliore Attrice Non Protagonista a Helen Hunt).
Sky Cinema 1 ve la offre in prima tv il 27 marzo alle 21.10!