Murray's Kingdom: Bill faccia da Cult!

Inserire immagine
Bill Murray nei panni di Roosvelt in una scena del film "A Royal Weekend", in prima serata sabato 5 aprile su Sky Cinema Cult

Sabato 5 aprile Sky Cinema Cult omaggia il mitico attore dedicandogli la programmazione dalle 17.30 in poi. Dal film Ghostbusters-Acchiappafantasmi a Moonrise Kingdom e A Royal Weekend , non perdete l’appuntamento con il genio della commedia americana

Di strada ne ha fatta tanta da quel lontano 1976, anno in cui il regista Paul Mazursky lo scritturò per il suo Stop a Greenwich Village.
Da allora Bill Murray non si è più fermato, calcando i set di ben 53 pellicole, la maggior parte delle quali da chapeau.
Trattandosi del viso più riconoscibile di Hollywood e dello sguardo che ha ammaliato tantissimi registi del calibro di Jim Jarmusch e Wes Anderson, Sky Cinema Cult ha pensato bene d’intitolare proprio a lui il consueto appuntamento di Facce da Cult.

Sabato 5 aprile a partire dalle 17.35 la programmazione del canale sarà dedicata al genio della comicità a stelle e strisce.
Si parte con la pellicola cult che gli valse il successo: Ghostbusters – Acchiappafantasmi, che non ha certo bisogno di presentazioni.



Dopo aver vestito la celebre tuta anti-spettro del Dott. Peter Venkman, si calerà nella parte di Walt Bishop, il padre di quella Suzy con cui il giovane Boy Scout Sam progetta di scappare in Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore di Wes Anderson.

In prima serata, invece, la maschera che indosserà Bill sarà quella del Presidente Roosvelt nel film A Royal Weekend del regista Roger Michell.



A chiudere la giornata dedicata alla Faccia da Cult di Bill Murray ci sarà Lost in Translation – L’amore tradotto, meravigliosa pellicola di Sofia Coppola in cui l’attore divide il set con una tanto splendida quanto brava Scarlett Johansson.