Le avventure di Bianca e Bernie: spericolata vita da topi!

Inserire immagine
Un'immagine tratta da "Le avventure di Bianca e Bernie", in onda in prima tv il 19 aprile alle 21.00 su Sky Cinema Family. © Walt Disney Pictures. All Rights Reserved.

Nel weekend di Pasqua a tenere compagnia a grandi e piccini ci pensa il film di animazione con la coppia di topolini più celebre dell'universo Disney. L'appuntamento è per il 19 aprile alle 21.00 su Sky Cinema Family e il 20 aprile con il sequel

Il 23° classico prodotto dalla Walt Disney Productions è uscito nelle sale americane il 22 giugno 1977 ed è incentrato sulla vita di due impavidi topolini, Bianca e Bernie, membri di un'associazione di solidarietà dedita al sostegno di bambini che versano in condizioni di disagio.
Il film si apre con una scena memorabile: ci troviamo su un battello diroccato immerso nella nebbia. Una bambina tremante esce nella notte, una colonna sonora pesante la accompagna mentre si dirige vicino al mare e lì scrive un messaggio in una bottiglia, lasciata fluttuare nelle acque, sperando che qualcuno la salvi. I titoli di testa scorrono così, mostrandoci delle inquadrature che raccontano il viaggio della bottiglia tra mari in burrasca e temporali violenti, con un canto triste e pesante, quasi disperato, in sottofondo, finché l’oggetto non giunge a New York. Qui verrà rintracciato da un’associazione internazionale di topolini, nella quale militano, appunto, Bianca e Bernie, e partirà una missione di soccorso.
La scena, dalle atmosfere cupe e malinconiche, è forse una delle più belle costruite negli ultimi decenni dalla Disney.

Per salvare Penny, l'orfanella rapita, Bianca e Bernie si avvalgono dell'aiuto di un albatros, Orville, e di alcuni comici abitanti della baia dov'è prigioniera la bambina.
Il racconto filmico, ispirato alle novelle della scrittrice Margery Sharp, in particolare Miss Bianca al Castello Nero ( The Rescuers, 1959), può considerarsi a tutti gli effetti un unicum all'interno del panorama Disney, sia per il singolare utilizzo di atmosfere malinconiche, cariche di pioggia, nebbia e oscurità, sia per la drammaticità delle scene ambientate nell'orfanotrofio.
Autrice del rapimento della bambina è la terribile Medusa, una malvagia ed eccentrica donna, che gestisce una bottega di pegni a New York e che non si fermerà davanti a nulla pur di mettere le mani sull'Occhio del Diavolo. Il motivo per il quale preleva con la forza la piccola Penny è infatti strettamente connesso a questo suo fortissimo desiderio: la bambina è abbastanza minuta da passare nell'antro dove è nascosto l'ambito gioiello. Ad aiutarla in questa diabolica missione due feroci coccodrilli, Bruto e Nerone.

Il film, diretto e prodotto da Wolfgang Reitherman, ha ricevuto una nomination all'Oscar 1978 come Miglior Canzone con "Someone's Waiting for You".
Nel 1990 è stato realizzato un sequel, Bianca e Bernie nella terra dei canguri, che Sky Cinema Family trasmetterà il 20 aprile sempre in prima serata.
Un doppio appuntamento imperdibile all'insegna di due dei classici Disney più amati di sempre, solo su Sky Cinema Family!