Wolverine

Inserire immagine
Hugh Jackman è Wolverine ©2013 Marvel

Il più duro, il più rabbioso ed anche il mutante più letale che esista. Con il suo scheletro fuso con l'adamantio e i suoi artigli rettattili Wolverine non ha avversari in grado di fermarlo. I suoi nemici più temibili sono forse dentro di lui

Nome: James Howlett detto Logan

Nome da supereroe: Wolverine

Segni particolari: Logan è un mutante, cioè un essere umano con il DNA contraddistinto dal gene X, che conferisce capacità straordinarie. Entrambi le mani sono dotate di tre artigli retrattili che, come le altre ossa, sono stati fusi con l'adamantio, la lega metallica più resistente mai conosciuta in natura.

Nemici: Magneto: Saberthoot, Cyber, la Mano.

Non ci sono molti supereroi più duri di Wolverine. Mutante caratterizzato da una rabbia selvaggia e soprattutto dotato di poteri straordinari come quello di autoguarigione e di artigli affilati come rasoi. Dopo aver trascorso anni vagabondando per il mondo, Wolverine divenne uno dei membri principali degli X-Men.

Il personaggio dei fumetti è stato creato da Len Wein e da Herb Trimpe con la collaborazione di John Romita Sr., pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Incredible Hulk (Vol.2) n. 180 (ottobre 1974) in un breve cameo, ma il vero e proprio esordio è stato sul n. 181 (novembre 1974) della stessa serie.

Al cinema Wolverine siamo abituati a vederlo con il volto e il fisico dell'attore australiano Hugh Jackman che è stato Logan in ben sette pellicole L'ultimo capitolo della saga "Wolverine - L'immortale" (del 2013) è ambientato in Giappone dove Wolverine viene invitato dal suo vecchio compagno Ichiro Yashida che ha salvato durante il bombardamento atomico di Nagasaki, oggi a capo di un impero tecnologico-finanziario.