Fenomeni atmostrosferici

Inserire immagine
Sharknado

In Sharknado, un micidiale mix tra squali e tornado semina il panico. Ecco come potrebbero essere altri "mostruosi" fenomeni atmosferici degni di un film da brividi.

di Marco Agustoni

Prendi centinaia di squali e ficcali nel bel mezzo di una tornado: che cosa può venirne fuori? Ovviamente niente di buono. È quello che succede in Sharknado, film in prima visione sul canale 312 di Sky in occasione di Sky Cinema Max Monsters Attack. Ma è possibile immaginare altri fenomeni atmosferici altrettanto assurdi e spaventosi? Ovviamente sì! Eccone alcuni...

Balena + tsunami = Bene. Immaginatevi una balena grossa. Molto grossa. Ma davvero davvero grossa. Immaginatevi poi un terremoto sottomarino, uno di quelli che magari al momento non fanno danni, ma danno vita a uno tsunami in grado di sommergere una città. Sommate le due cose e la popolazione di una cittadina costiera assisterà allo spettacolo di un gigantesco mammifero acquatico che surfa sulla cresta dell'onda più anomala che si sia mai vista.

Tempesta di sabbia + moscerini = Magari penserete che come accoppiata non è poi così spaventosa. Ma pensateci bene: nel bel mezzo di una tempesta nel deserto, vi ritrovate gli occhi, la bocca, il naso pieni di fastidiosissima sabbia. Se a quella ci aggiungete pure un nugolo di moscerini spinti dal vento, beh, il fastidio è davvero mostruoso!

Vulcano + elefanti
= Un pantagruelico vulcano sorge dal nulla, spaccando la crosta terrestre e sputando lapilli incandescenti nei dintorni. Ma non è tutto, perché nella radura dove è comparso il cratere si trovava un branco di elefanti. La susseguente pioggia di pachidermi infuocati è un fenomeno destinato a rimanere negli annali.

Vento + sanguisughe = Certe tempeste di vento possono essere così potenti da spazzare via un essere umano. Figuriamoci se è un problema far prendere il volo alla colonia di sanguisughe che infesta la palude a pochi chilometri dal tranquillo paesino in cui si svolge il film. Tranquillo almeno fino a quel momento...

Alluvione + gamberi di fiume = Se un fiume straripando sommergesse una città e la riempisse dei gamberetti che lo abitano, non sarebbe una tragedia tanto per la presenza dei gustosi animaletti, quanto per il fatto che con tutto quel fango risulterebbero assolutamente immangiabili!

Difficile dire se uno di questi fenomeni potrebbe essere lo spunto per un film all'altezza di Sharknado. Di certo, se voleste assistere a qualcosa di davvero mai visto, l'appuntamento è il 10 luglio su Sky Cinema Max.