I siluri del Po

Inserire immagine
Il logo di "Monsters Attack"

Un tuffo nel Belpaese alla scoperta di enormi pesci, che incarnano un vero e proprio incubo per la fauna marina presente sul fiume Po. Scopri nella scheda quali sono le loro caratteristiche e a quando risalgono i primi avvistamenti

Nome: I siluri del Po

Segni particolari: Una sorta di pesce gatto gigante originario dell'Europa dell'Est importato in Italia negli anni '60 e che proliferò fuori da ogni controllo ai danni della fauna locale. Le storie e i racconti parlano di esemplari lunghi 5 e anche 10 metri

Dove vive: Nelle acque del fiume Po, in Italia

Avvistamenti: Negli anni '80 e '90 del secolo scorso i quotidiani locali italiani riportavano, di tanto in tanto, insolite notizie i cui fatti si svolgevano sempre allo stesso modo: durante una battuta di caccia lungo il fiume Po (o i suoi affluenti) il cane di un cacciatore si gettava in acqua per afferrare la preda uccisa (in genere un'anatra), salvo poi essere inghiottito da qualcosa che lo trascinava per sempre sott'acqua. In genere questi articoli riportavano avvistamenti di grandi ombre nere che si avvicinavano al povero animale e la causa di questi episodi era attribuita a pesci siluro di grosse dimensioni

La frase in cui si riconosce: L'amante è come il pesce; pessimo se non è fresco (Tito Maccio Plauto, Asinaria)

Per tutte le informazioni sui siluri del Po clicca qui