The Lost Dinosaurs: alla ricerca di Mokele Mbembe

Inserire immagine
Un' immagine della locandina del film "The Lost Dinosaurs" in onda su Sky Cinema Max Monsters Attack in prima tv domenica 13 luglio alle 19.30 e venerdì 18 luglio alle 21.30

Sky Cinema Max Monsters Attack porta sui nostri schermi i vecchi e terribili dinosauri. Non perdere il mockumentary diretto dal documentarista inglese Sid Bennett in prima tv domenica 13 luglio alle 19.30 e venerdì 18 luglio alle 21.00

Prendete “Jurassic Park”, soprattutto il terzo capitolo, quello, per incederci diretto da Joe Johnston, unitelo a “The Blair Witch Poject” (il titolo originale del film è “The Dinosaur Project”), aggiungete, poi anche un po’ di “The River”, la serie tv ideata da Oren Peli ed esauritasi in una sola stagione. Avrete così “The Lost Dinosaurs” mockumentary diretto dal documentarista inglese Sid Bennett che Sky Cinema Max “Monsters Attack” trasmetterà domenica 13 luglio in prima tv assoluta alle 19.30 e venerdì 18 luglio alle 21.00

The Lost Dinosaurs racconta, per l’appunto, attraverso immagini amatoriali, un viaggio spaventoso nel cuore della giungla congolese. Esseri terrificanti, creduti estinti da 65 milioni di anni, daranno del filo da torcere ad un gruppo di ricercatori partiti per una spedizione. Di loro non rimarrà nessuna traccia al di fuori di una serie di filmati, più di 100 ore di video, rinvenuti per caso da due pescatori congolesi.

La spedizione della British Cryptozoological Society, guidata dal famoso esploratore Jonathan Marchant (Richard Dillane), nasce per provare l’esistenza del Mokele Mbembe, un mostro leggendario discendente dai dinosauri. Ad accompagnare Jonathan e il suo gruppo anche il figlio quindicenne Luke (Matt Kane), appena espulso da scuola e con una passione per la tecnologia.

La missione, però, rischia di finire ancora prima di cominciare, quando l’elicottero si schianta nel cuore del Congo. In questi luoghi misteriosi il gruppo si troverà faccia a faccia con misteriose creature preistoriche, alcune buone, altre decisamente meno.