Breviario dei mostri del cinema

Inserire immagine
Un particolare della locandina del film "Shark Night" del ciclo Monsters Attack, in onda dal 10 al 20 luglio su Sky Cinema Max

Dai Gargoyles a Cerbero, dagli squali ai piranha , ecco un bestiario spaventoso da ripassare ciclo Monsters Attack , in onda sino a domenica 20 luglio Sky Cinema Max

di Camilla Sernagiotto

Una mostra di mostri, ecco cosa sarà Monsters Attack, l’attesissimo ciclo in onda da giovedì 10 a domenica 20 luglio su Sky Cinema Max.
E come a ogni mostra che si rispetti, l’ideale sarebbe non farsi trovare impreparati per non cadere (e scadere) nella tipica frase “Questo potevo farlo anch’io”, la castroneria che purtroppo serpeggia nei padiglioni di tutti i musei d’arte moderna.
Dato che nella mostra di mostri firmata Sky Cinema Max serpeggeranno parecchie bestiole spaventose quali pitoni, cobra e anaconda, ecco un breviario-bestiario per riconoscere ciascuno di questi “teneri” animaletti.
Oltre agli animali nel senso stretto del termine, alla parata parteciperanno anche creature mitologiche e mostri (sacri) del grande schermo quali Gargoyles e compagnia “bella”, quindi non dimenticatevi di ripassare bene tutte le voci, anche quelle meno realistiche ma con questo non certo meno paurose.

Squalo
Comunemente chiamato squalo o pescecane, la Selachimorpha identifica un pesce cartilagineo predatore dalle forti mascelle e dalle dimensioni medio-grandi. Fa paura a tutti, anche a chi dice che lui lo farebbe eccome il bagno tra gli squali. Balle.

Piranha
Si tratta di “pesciolini” d'acqua dolce che vivono in fiumi e lagune del Sudamerica e che appartengono alla famiglia delle Serrasalminae. Una “famigghia” da tenersi buona, dato che questi pesci lunghi dai 15 ai 25 centimetri hanno denti affilatissimi e un appetito da leone per la carne. Insomma: avranno anche il sangue freddo, ma è il sangue caliente quello che gli fa sangue!

Octopus
Il termine “octopus” deriva dal greco “oktṓpous” che significa “con otto piedi” e infatti si tratta del mollusco che i comuni mortali chiamano polpo. Comuni mortali che diventano mortali e basta se lo incontrano sott’acqua: chi è abituato a vederselo nel piatto con le patate crede erroneamente che sia innocuo, ma degli abissi è forse la creatura più temibile. Riuscirebbe a fare brutto a uno squalo, per intenderci.

Pitone
I pitoni sono dei grossi serpenti non velenosi (evviva!) che uccidono le loro prede stritolandole (come non detto l’evviva di prima). Si nutrono di qualsiasi tipologia di preda viva: uccelli, capre, mammiferi, serpenti, ingegneri, imbianchini, ostetriche… tutti quanti siamo potenziali lunch box ambulanti del pitone.

Drago di Komodo
Non sputerà fuoco come l’eterno antagonista di San Giorgio, eppure dovrebbe far paura tanto quanto il drago della mitologia. Il Varanus komodoensis, comunemente detto Drago di Komodo, appunto, è una grossa lucertolona carnivora che abita le isole indonesiane di Komodo, Rinca, Flores, Gili Motang e Gili Dasami. Con i suoi 70 chili di stazza, diciamo che non passa mai a pieni voti la prova costume. Ma se ne frega altamente e continua imperterrito a mangiare. Occhio perché il prossimo suo snack fuoripasto potreste essere proprio voi!

Cerberus
Denominazione latina di Cerbero, il mostro che nella mitologia ellenica faceva la guardia all’ingresso del mondo degli Inferi, l’Ade. Avrebbero dovuto attaccare un mega cartellone “Attenti al cane”, anzi: attenti ai cani, dato che si tratta di un orripilante cane a tre teste. Ma non è tutto: questo “tenero” Fuffy-Cerbero non ha peli sul manto, ma velenosissimi serpenti dalla lingua biforcuta. Un cucciolo da peluche della Trudy, in pratica.

Gargoyles
La cosiddetta gargolla (o garguglia) è la parte terminale dello scarico dei canali di gronda tradizionalmente ornata con figure animalesche, fantastiche e mostruose. Impropriamente con il nome di gargoyle (gargolla in inglese) si indica il mostro a forma di drago con ali e lingua biforcuta.

Non perdete Monsters Attack, il ciclo mostruoso in onda da giovedì 10 a domenica 20 luglio Sky Cinema Max!