Giffoni Film Festival e l’occhio di un giovane creativo

Inserire immagine
Una foto di Filippo Pesaresi che quest'anno seguirà il Giffoni Film Festival per Sky Cinema

Oltre ai consueti servizi di Sky Cine News, quest’anno il Giffoni Film Festival sarà seguito da Filippo Pesaresi, un videomaker curioso di mettersi alla prova. Scopriamo direttamente da lui chi è e che cosa ha fatto

di Filippo Pesaresi

A quanto pare, dopo diverse telefonate, una riunione a Milano, anche questa nuova esperienza è pronta per essere servita e gustata. Sono Filippo Pesaresi, un videomaker e comunicatore multimediale di Ancona e sono pronto per raccontarvi un Giffoni Film Festival molto DIFFERENT, con l’occhio di un giovane creativo.

Se c’è una citazione che mi rappresenta è quella di Lev Tolstoj che dice “avvertivo dentro di me una sovrabbondanza di energia che non trovava sfogo in una vita tranquilla”¬. Sono io l’iperattivo, sempre in movimento, sempre pronto a mettersi in gioco in nuove sfide. E l’energia è sicuramente quella creativa di un ragazzo che vuole dire qualcosa, che vede la vita in modo DIFFERENT.

Ricordo che quando ero piccolo mentre i miei amici sognavano che “da grandi” avrebbero voluto fare i calciatori, gli astronauti, i piloti… ecco io “da grande” volevo fare l’artista. Ero affascinato da queste figure curiose, eccentriche e creative. Quando mia madre diceva “gli artisti sono tutti strani”, a me quello “strano” m’incuriosiva da morire. Così da sempre sono appassionato d’arte, soprattutto di quella contemporanea, in ogni sua forma: dalla musica al cinema, dalla poesia alla fotografia.

Ho appena finito il Liceo delle Scienze Umane e mi sto preparando per andare a studiare cinema e televisione, forse a Milano, forse a Roma… chissà? E' passato relativamente poco tempo da quando ho girato il mio primo video, un videoclip musicale per un amico, ma da allora non mi sono più fermato: ogni giorno una scoperta, ogni giorno una sfida nuova. Una serie di piccoli grandi successi, di collaborazioni e di idee che mi hanno portato fin qui: a Sky Cinema!

Ora sono pronto per partire verso sud, per raccontarvi con i miei occhi il festival, con la spensieratezza, l’allegria e la giocosità che mi caratterizzano. Tutti pronti? Ci vediamo a Giffoni!