Pacific Rim: da Cthulhu ai Mecha, passando per Godzilla

Pacific Rim

Lunedì 18 agosto alle 21.10, lo spettacolare film di Guillermo Del Toro va in onda in prima tv su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D: ecco quali sono i riferimenti culturali utilizzati dal regista messicano per confezionare Pacific Rim.

di Marco Agustoni

Mostri giganti. Robottoni. In Pacific Rim ci sono tutti gli ingredienti giusti per spaventare, intrattenere e divertire il pubblico. Il film di Guillermo Del Toro, in onda in prima visione tv lunedì 18 agosto alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D, non è però solo uno spettacolo per gli occhi. È anche una gioia per il cuore di ogni appassionato di film e libri, perché per confezionare Pacific Rim il regista messicano ha preso spunto da alcuni classici del cinema, dell'animazione e della letteratura.

Guillermo Del Toro i suoi prestiti culturali non li nasconde. Anzi, li esibisce con orgoglio. E infatti i mostri che emergono dall'oceano e mettono in pericolo la Terra vengono chiamati Kaiju, proprio come Godzilla e gli altri esseri giganteschi - da King Ghidorah a Gamera - protagonisti di decine e decine di pellicole giapponesi.

Ma i Kaiju di Pacific Rim, simili a divinità deformi provenienti da dimensioni sconosciute, possono contare su un altro riferimento eccellente: i classici dell'orrore di Howard Phillips Lovecraft, scrittore americano vissuto agli inizi del XX secolo, divenuto celebre grazie alle sue storie di dei terribili e mostruosi, in grado di fare uscire di senno solo a guardarli. Il più famoso di tutti è Cthulhu, un agghiacciante mostro alato con la faccia tentacoluta. Del resto, la passione di Del Toro per questo bizzarro scrittore è nota: da anni il regista sta lavorando a un adattamento cinematografico del racconto lovecraftiano Alle montagne della follia.

Un'altra grande passione di Guillermo sono gli anime, i film d'animazione giapponesi. Gli Jaeger di Pacific Rim, ovvero i robot con cui l'umanità tenta di difendersi dall'invasione dei Kaiju, prendono spunto dalla lunga tradizione di anime dedicati ai mecha protagonisti di serie come Gundam e Macross. Il riferimento più forte è comunque al popolarissimo Neon Genesis Evangelion, in cui la Terra veniva attaccata da giganteschi alieni chiamati Angeli, a cui gli uomini contrapponevano dei robottoni soprannominati Eva. Come in Pacific Rim, anche in NGE il rapporto tra pilota e robot era, oltre che molto stretto, molto sofferto.

Insomma, Pacific Rim è uno straordinario mix di stimoli provenienti dai più disparati ambiti della cultura di massa, mescolati tra loro e portati a ebollizione fino a ottenere un film esplosivo. L'appuntamento con la battaglia più spettacolare mai vista sul pianeta Terra è per lunedì 18 su Sky Cinema 1 HD e Sky 3D!