Body Language, a New York per ballare e vincere

Inserire immagine
I cinque ballerini protagonisti di "Body Language"

Direttamente dall'Olanda sugli schermi di Sky Cinema 1, mercoledì 1 ottobre alle 21.10, un film dedicato al mondo del ballo. Cinque ballerini partecipano a una gara. Per loro un solo obiettivo: trionfare nel concorso

Cinema e ballo sono un binomio che sugli schermi di tutto il mondo ha sempre funzionato. Dai musical hollywoodiani a quelli più recenti, il genere non hai conosciuto momenti di crisi.

Ed è proprio in questo filone decisamente redditizio che si inserisce "Body Language" il film diretto dal regista olandese Jeffrey Elmont che andrà in onda su Sky Cinema 1, in prima tv, mercoledì 1 ottobre alle 21.10

La storia, semplice e funzionale, gira intorno a cinque ballerini olandesi Nina, Ray, Tara, Samuel e Brian che si incontrano per caso in aeroporto e vengono subito traditi dalla sfortuna: il volo gratuito messo a loro disposizione è stato annullato. Nessuno di loro ha però l’intenzione di rinunciare alla chance di sfondare nel mondo del ballo: i cinque decidono di fare una colletta e di partire comunque verso New York.

Solo una volta giunti a destinazione si renderanno conto che vivere nella Grande Mela senza un soldo in tasca non è affatto facile. Oltretutto ognuno di loro ha uno stile, un carattere e dei gusti musicali totalmente differente dagli altri. La voglia di partecipare al concorso, comunque, è troppo grande: i ragazzi si concentreranno sulla loro passione mettendo da parte le loro diversità e concentrandosi sull'unica cosa che conta per loro: ballare.