L’ultimo volo, nel deserto con Marion Cotillard

Inserire immagine
Marion Cotillard in una scena tratta dal film "L'ultimo volo"

Arriva su Sky Cinema 1, in prima visione, giovedì 4 settembre alle 21.10 il film francese firmato Karim Dridi. Storia di aviatrice alla ricerca del suo vecchio amore disperso nel Sahara

Prendete la grandiosa bellezza del deserto del Sahara, aggiungetevi la misteriosa scomparsa di un famoso pilota inglese e la conseguente disperata ricerca di un’aviatrice che si mette sulle sue tracce. Mescolate tutto e come risultato avrete “L'ultimo volo” (Le dernier vol), film francese del 2009 diretto da Karim Dridi in onda, in prima visione, su Sky Cinema 1 giovedì 4 settembre alle 21.10.

1933. Nel Sahara francese, al confine tra Algeria e Niger, comunemente chiamato il Ténéré. Bill Lancaster, un pilota inglese, è scomparso durante un tentativo di record di traversata tra Londra e Città del Capo. L’aviatrice Marie Vallieres de Beaumont (Marion Cotillard), ha un solo scopo: quello di trovare il suo eroe, nonché sua vecchia fiamma amorosa. Sfidando l’arroganza del capitano Vincent Brosseau (Guillaume Marquet), la pericolosa imponenza del deserto amplificata da una ribellione Tuareg, Marie, soltanto con l’aiuto del giovane tenente Antoine (Guillaume Canet), segretamente innamorato di lei, andrà incontro alla sua personale ricerca tra sogni da realizzare e incubi da evitare.

Ispirato alla vita di Chubbie Miller, compagna del pilota Bill Lancaster e tratto dal romanzo Le dernier vol de Lancaster di Sylvain Estibal, il film di Karim Dridi si può definire come una pellicola a metà tra avventura e film intimo. Girato in Marocco, a Merzouga, vicino al confine con l'Algeria, il film immerge lo spettatore in una storia piena di silenzio e tempesta di sabbia. I sentimenti si rivelano a poco a poco tra Maria e Antonio. Sono il punto cruciale di questo film scandito da cammelli lenti e dune ondeggianti. Naturalmente il tutto amplificato dalla splendida fotografia di Antoine Monod e la bellezza senza tempo di Marion Cotillard.