15 cose che non sapevate su Frozen

Anna e Elsa in Frozen – Il Regno di ghiaccio © 2012 Disney Enterprises, Inc.

Scopri alcune delle tante curiosità sul capolavoro animato di casa Disney, in onda nella speciale versione karaoke, mercoledì 24 dicembre su Sky Cinema 1

In attesa di assistere alla visione del film, canta Let It Go e condividi il tuo video su Twitter con l'hashtag #FrozenSkyCinema e su Facebook.

Guanti, sciarpa, cappello, cappottone antigelo, stivali imbottiti, pupazzo di neve canterino e renna golosa di carote al fianco: sì, siamo pronti per tornare ad Arendelle, patria di Elsa e Anna, le protagoniste di Frozen – Il regno di ghiaccio, il capolavoro di casa Disney campione d’incassi in tutto il mondo.

L’appuntamento è per lunedì 1 settembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 (simulcast su Sky 3D e multistart su Sky Cinema Hits alle 21.40), e martedì 2 settembre alle 21.10 su Sky Cinema + 24 HD. Intanto ecco 15 curiosità sul film e sui personaggi.


1. Elsa inizialmente sarebbe dovuta essere l’antagonista principale del film. Poi, però, gli sceneggiatori decisero di “legarla emotivamente” ad Anna facendo diventare le due sorelle, e a quel punto venne scelto un altro cattivo.

2. Negli anni Quaranta, Walt Disney voleva fare un film ispirato alla fiaba La regina delle nevi di Hans Christian Andersen, ma non realizzò mai il progetto.

3. Per progettare il castello di Elsa, il team produttivo si è ispirato all’Hotel De Glace in Québec.

4. Dopo l’uscita del film nelle sale cinematografiche, a tantissime bambine sono stati dati i nomi Elsa e Anna.

5. La scena della costruzione del palazzo è stata creata da ben 50 animatori!

6. Raperonzolo e Flynn compaiono in un cameo durantel'arrivo degli opiti per la cerimonia d’incoronazione di Elsa.

7. Elsa, Anna, Kristoff, Olaf e molti altri personaggi in realtà non compaiono nella fiaba, infatti Frozen è solo liberamente (molto, a questo punto!) ispirato alla fiaba di Andersen.

8. Su Ebay sono state vendute delle bambole in edizione limitata di Anna ed Elsa per la modica cifra di 10.000 dollari.

9. Il cavallo di Anna si chiama Sitron, che in norvegese significa limone.

10. Dopo l’uscita del film, la Norvegia ha visto un’impennata nel settore del turismo, e si è registrato un incremento del 153% dell’acquisto di biglietti aerei verso il paese.

11. Massima cura dei dettagli: Elsa ha qualcosa come 420.000 capelli, ognuno generato singolarmente in CGI. 15 volte i capelli di Raperonzolo!

12. Il personaggio di Kristoff è ispirato alle popolazioni originarie del nord della Norvegia, i Sami, generalmente conosciuti come Lapponi. I vestiti che indossa il ragazzo, infatti, sono quelli tipici del popolo della tundra.

13. Il taglio del ghiaccio che si vede nella prima sequenza del film una volta era una professione realmente esistente.

14. Inizialmente Sven si sarebbe dovuto chiamare Thor.

15. Il team d’animazione ha creato uno specifico software per la creazione dei fiocchi di neve per poter avere addirittura 2.000 diverse combinazioni di forme e colori.