Frozen, il regno di ghiaccio…o del terrore?

Inserire immagine
Anna e Kristoff nella foresta...paura eh? © 2012 Disney Enterprises, Inc.

Il capolavoro di casa Disney, in onda in prima visione lunedì 1 settembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 (simulcast su Sky 3D e multistart su Sky Cinema Hits alle 21.40), è la classica fiaba con tanto di happy ending…ma se fosse un horror? Guarda i video

Do you wanna build a snowman?

La canzoncina cantata da Anna all’inizio di Frozen - Il regno di ghiaccio – in onda in prima visione assoluta su Sky Cinema 1 alle 21.10 (simulcast su Sky 3D e multistart su Sky Cinema Hits alle 21.40) – non è mai stata così inquietante.
Siamo infatti abituati a vedere il film d’animazione campione d’incassi di casa Disney come una divertente, emozionante e commovente fiaba, con tanto di happy ending. E se invece i boschi e le montagne innevate di Arendelle nascondessero oscuri segreti? E siamo davvero sicuri che Elsa, in realtà, non desideri veramente trasformarci tutti in dei ghiaccioli senz’anima?

Tra reinterpretazioni e parodie più o meno riuscite – divertentissima questa in chiave “specializzandi di medicina e chirurgia” fatta dagli studenti della University of Chicago Pritzker School of Medicine –, non poteva certo mancare la rivisitazione in chiave horror. Il primo finto trailer, che trovate qui sotto, è a opera di Zachary Newby, autore del tumblr Fresh Horror:




Il secondo video – creato dall’utente di YouTube DoofenshMarkInc., che si diverte a rivisitare i film d’animazione più famosi in chiave horror – è ancora più inquietante, più che altro perché a essere l’incarnazione del male questa volta è la povera Anna, che da bambina ha addirittura gli occhi neri come la pece.
I ruoli qui si invertono, ed è Elsa ad avere paura (a ragione, verrebbe da dire!) della sorellina, che, a quanto pare, ha una forza oscura dentro di sé: