Rush: le 10 curiosità sul film

Inserire immagine

Martedì 9 settembre alle 21.10 su Sky Cinema +24 andrà in onda in prima visione il film di Ron Howard che ripercorree  la rivalità sportiva tra i piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda. Con Chris Hemsworth, Daniel Brühl e Pierfrancesco Favino


La storica rivalità tra il leggendario pilota austriaco Niki Lauda e l'inglese James Hunt è al centro di "Rush", in onda martedì 9 settembre alle 21.10. Una pellicola a dir poco spettacolare che, per due ore di visione, ripercorre il campionato del mondo di Formula 1 del 1976 che vide Lauda passare tra le fiamme dell'incidente al Nürburgring e poi, dopo solo 42 giorni, di nuovo in pista, a Monza, per non permettere a Hunt di strappargli il primato in classifica. Howard, riesce nell’intento di ripercorrere fedelmente la storia unendo abilmente azione e melò, facendo di Rush assolutamente da non perdere.

Ecco 10 curiosità sul film:

1) Chris Hemsworth (James Hunt) e Daniel Brühl (Niki Lauda) non sono stati autorizzati a guidare una vera monoposto di Formula 1 così hanno dovuto usare dei veicoli Formula 3 con finta carrozzeria di F1.

2) Sono state utilizzate 24 vetture di F1 di allora (la maggior parte prestate da collezionisti), più varie repliche e 16 telecamere piazzate in numerosi punti delle monoposto.

3) Le riprese si sono svolte nel Regno Unito, in Germania e Austria, ricreando tutto fedelmente dal vivo. Le scene d'azione sono state girate sui circuiti britannici di Brands Hatch, Donnington, Cadwell Park e Snetterton e sull'antico tracciato tedesco del Nürburgring, dove Lauda ebbe terribile incidente.

4) Il budget del film è stato di circa 38 milioni di dollari[2] ed è stato girato interamente in digitale. L'ex pilota tedesco Jochen Mass, compagno di Hunt in McLaren nel 1976, ha partecipato al film come consulente e controfigura.

5) L'attore italiano Pierfrancesco Favino interpreta Gian Claudio Giuseppe Regazzoni, noto come Clay Regazzoni, un pilota svizzero di Formula 1, vincitore di 5 Gran Premi iridati.

6) Questa è la seconda collaborazione tra il regista Ron Howard e lo sceneggiatore Peter Morgan dopo l'acclamato "Frost/Nixon - Il duello". Tra i due è prevista una terza collaborazione, attualmente in lavorazione.

7) La moglie dello sceneggiatore Peter Morgan è austriaca, come il pilota reale Niki Lauda. Questa connessione si è rivelata utile in quanto Morgan e Lauda si sono incontrati per circa 30 cene in un ristorante di Vienna.

8) Russell Crowe è stato considerato per il ruolo di Richard Burton.

9) Alex Pettyfer è stato considerato per il ruolo di James Hunt.

10) Per la colonna sonora del film sono stati usati dei best of degli anni 70: si va dal grande David Bowie, con la sua evergreen “Fame“ alle chitarre dei rockettari Thin Lizzy con uno dei loro pezzi più esaltanti, "Rocker”. Utilizzate anche la canzone dei Mud, “Dynamite” “I Hear You Knocking” di Dave Edmunds e “Gimme Some Lovin” di Steve Winwood.