Il potere dei soldi, le curiosità sul film

Inserire immagine
Liam Hemsworth e Gary Oldman ne Il potere dei soldi

Il thriller con Harrison Ford, Gary Oldman e Liam Hemsworth andrà in onda in prima visione tv lunedì 15 settembre alle 21.10 su Sky Cinema 1. Ecco alcune cose che forse non sapevate sul film diretto da Robert Luketic.

Lunedì 15 settembre alle 21.10 andrà in onda in prima visione tv su Sky Cinema 1 HD Il potere dei soldi, thriller diretto da Robert Luketic che mette a confronto due colossi di Hollywood come Harrison Ford e Gary Oldman e mette in gioco le due giovani stelle Liam Hemsworth e Amber Heard.

Nel film, un giovane impiegato di una grande corporation commette una bravata e viene ricattato dal suo capo, che lo obbliga a farsi assumere da un suo concorrente per rubare dei segreti industriali. In attesa di vivere le emozioni de Il potere dei soldi su Sky, ecco alcune curiosità sul film.

House of Cards - Il ruolo dello spietato Nicholas Wyatt era stato in principio offerto a Kevin Spacey. Quando l'attore protagonista di House of Cards si è tirato indietro, è stato chiamato a interpretarlo l'altrettanto talentuoso Gary Oldman.

Che paranoia! - Il titolo originale del film è piuttosto differente da quello italiano, ovvero Paranoia, in riferimento al fatto che il giovane Adam Cassidy (Liam Hemsworth) è controllato dal suo ricattatore Wyatt.

Dal libro al film - Il potere dei soldi è tratto da un romanzo dello scrittore statunitense Joseph Finder che si intitola, per l'appunto, Paranoia.

Vecchi rivali
- Non è la prima volta che Harrison Ford e Gary Oldman si affrontano su grande schermo: era già accaduto in Air Force One, film del 1997 in cui Ford era il Presidente degli Stati Uniti e Oldman un terrorista.

Cattivo dentro - Ancora una volta, Gary Oldman recita in un film nella parte del cattivo. L'attore britannico è infatti noto soprattutto per i suoi ruoli da villain, da Dracula di Bram Stoker a Leon, passando per Il quinto elemento e il già citato Air Force One.

Il ritorno di Indiana Jones
- Per Harrison Ford Il potere dei soldi ha rappresentato un ritorno nelle sale dopo un anno di pausa. Mentre nel 2012 non è uscito nessun suo film al cinema, nel 2013 il celebre attore è arrivato su grande schermo, oltre che con il film di Luketic, con 42 - La vera storia di una leggenda americana, con Ender's Game e con un cameo in Anchorman 2 - Fotti la notizia.

Fortunanto sul set, sfortunato in amore - Il film, uscito negli USA nell'agosto 2013, non ha portato molta fortuna a Liam Hemsworth da un punto di vista sentimentale: la separazione definitiva con la fidanzata-star Miley Cyrus è infatti avvenuta un mese dopo, a settembre.

Il primo thriller non si scorda mai - Il regista Robert Luketic è relativamente nuovo ai thriller: negli anni si è fatto conoscere più che altro per le sue commedie, come La rivincita delle bionde, Appuntamento da sogno!, Quel mostro di suocera, La dura verità e Killers (che nonostante il nome è una commedia romantica con Ashton Kutcher e Katherine Heigl).

Remixando Elvis - La colonna sonora del film è stata realizzata dal producer Junkie XL, che nel 2002 era balzato in testa alle classifiche di vendita dei singoli con il suo remix del classico di Elvis Presley A Little Less Conversation.