Vola, vola, vola l'Ape Maia (al cinema)

Dal 18 settembre arriva al cinema l'ape più amata dai bambini con una nuova storia, tra tante risate. Non perdere su Sky Cinema Family mercoledì 17 settembre alle 20.50, in anteprima esclusiva, alcuni minuti tratti dal film

Dopo Capitan Harlock e Belle & Sébastien, un altro mito dei cartoni animati targati anni '80 arriva sul grande schermo (dal 18 settembre). Si tratta dell' Ape Maia - Il film, il celebre insetto dal corpo a righe gialle e nere e dai capelli riccioluti.

A dirigere il lungometraggio Alexs Stadermann, già animatore de Il re leone 3 e La sirenetta 2 che per la piccola apetta ha pensato ad una grande avventura tra alveari, fiori, vespe buone, tanti pericoli e mille colori. Sullo sfondo di una lotta secolare tra api e vespe, la piccola e anticonformista Maia nasce in un alveare dove non è facile essere diversi. I suoi buffi sforzi per essere come gli altri e diventare una brava ape la mettono in conflitto con la malvagia consigliera dell’Ape Regina che nel frattempo sta organizzando un grosso furto di pappa reale. Quando Maia scoprirà il suo piano minaccioso, chiamerà a raccolta tutti gli insetti, comprese le temute vespe, che si riveleranno ottimi alleati.

Famosa in tutta Europa da più di 100 anni, prima con la serie di libri per bambini scritta da Waldermar Bonsels, e poi con la celebre serie tv prodotta negli anni Settanta, l’Ape Maia è amata da pubblici di tutte le età, dai più piccini agli adulti. Come nella serie, il contrasto tra la vita seria e disciplinata dell’alveare dove Maia vive e il suo desiderio di scoperta e avventura, faranno da padroni e continueranno ad appassionare anche le nuove generazioni in questo fantastico film realizzato in computer grafica! La voce di Maia è quella originale della serie, cioè della doppiatrice Antonella Baldini.