Redemption - Identità nascoste: come si diventa un killer

Inserire immagine
L'attore Jason Statham in un'immagine tratta dal film Redemption - Identità nascoste

Il regista Steven Knight dirige un avvincente thriller dove un ex agente delle Forze Speciali decide di cambiare identità e di vendicare l’omicidio della sua ragazza. Su Sky Cinema 1, in prima tv, venerdì 26 settembre alle 21.10

Si è fatto notare per le sue qualità di sceneggiatore per registi come Stephen Frears ( Piccoli affari sporchi) e David Cronenberg ( La promessa dell’assassino). Stiamo parlando di Steven Knight che nel 2013 ci ha regalato il suo primo film da regista: Redemption – Identità nascoste che arriva su Sky Cinema 1, in prima tv, venerdì 26 settembre alle 21.10.

Si tratta di un action-movie di ambientazione londinese, basato su un copione originale dello stesso Knight. Nel ruolo del protagonista Joseph Smith, troviamo uno dei nomi più affermati del cinema d’azione dell’ultimo decennio, Jason Statham, mentre il team produttivo può contare su personaggi del calibro di Chris Menges alla fotografia e Dario Marianelli per le musiche.

Il film di Steven Knight si configura come un accurato viaggio nella piccola criminalità londinese dove per l'appunto si commettono piccoli affari sporchi subendo la quotidiana violenza urbana. Un percorso che proprio l'antieroe Joseph Smith, ex-soldato delle forze speciali britanniche, vive per scelta sulla propria pelle per poi decidere di riemerge dalla squallore per ritrovare la sua originaria vocazione: quella di essere accanto ai deboli e difenderli dai loro aguzzini. Lo farà facendosi assumere come autista/scagnozzo per un misterioso boss cinese denominato Mr. Choy (Benedict Wong). Ma questo è solo l'inizio di un percorso che porterà il nostro protagonista a diventare un vendicatore solitario e spietato.