Sophia Loren, 80 anni in dieci curiosità

Sophia Loren a seno nudo in "Era lui...sì! Sì!"

Un viaggio nella storia di una star in 10 aneddoti. Prosegue su Sky Cinema Classics fino al 21 settembre la retrospettiva su Sophia Loren. Diva Universal propone "Sophia racconta la Loren" sabato 20 alle 20.50

di Fabrizio Basso

La vita di una star, e Sophia Loren non solo lo è ma è anche una delle ultime vere star del cinema, è costellata di aneddoti, di storie, di episodi. In occasione dei suoi primo 80 anni  Sky Cinema Classics le dedica il canale fino al 21 settembre mentre Diva Universal propone il documentario "Sophia racconta la Loren" sabato 20 alle 20.50. Tra un film e l'altro ecco dieci momenti, alcuni dei quali poco noti, che hanno accompagnato la sua lunga e inimitabile carriera.

1 - Nel primo episodio della quinta stagione di Mad Men A Little Kiss l'attrice Jessica Parè canta il brano Zoo Be Zoo Be Zoo, reso celebre da Sophia Loren nel film La Miliardaria.

2 - Ci fu un celebre duetto tra Sophia Loren e Peter Sellers, il brano è Goodness Gracious Me: fu lanciato nel 1960, stesso anno in cui vinse l'Oscar per La Ciociara e si posizionò al quarto posto della classifica.

3 - Sophia Loren ha vinto l'Oscar nel 1960 per il film La Ciociara. Ecco come lo ha saputo: "Era notte e squilla il telefono. Cary Grant mi grida nella cornetta Sophia! Hai vinto Sophia! Ho iniziato a saltare sul letto. In quel momento mi sentivo arrivata, ma la verità è che ho sempre avuto il complesso di quella che non ha studiato: ho fatto solo le elementari e mai frequentato corsi di recitazione.

4 – Secondo Sophia Loren il sex appeal è composto per il 50 per cento da ciò che uno ha, per l'altro 50 per cento da ciò che gli altri pensano uno abbia.

5 - Molto si è detto sulla storia d'amore tra Carlo Ponti e Sophia Loren. Ma non molti sanno la verità: quando si incontrarono per la prima volta Sophia aveva 15 anni, viveva a Pozzuoli con la madre, Romilda e la sorella Maria. Carlo Ponti di anni ne ha 37 anni, ed è sposato con la figlia di un generale. Il loro amore durò una vita ma fu figlio di uno scandalo.

6 - Carlo Ponti e Sophia Loren sono stati collezionisti d'arte. La loro collezione comprende oltre 150 opere, tra cui lavori di Matisse, Cézanne, Picasso, Braque, Dalí, Canaletto, Renoir, De Chirico, Balla, Magritte, Kokoschka. Oltre a numerosi reperti archeologici.

7 - Sophia Loren è stata spesso fonte di ispirazione musicale. Tra coloro che la hanno cantata ci sono Sergio Endrigo, che le ha dedicato la canzone eponima Sophia nel 1969; Mirella Felli che nel 1991 la ha omaggiata con la canzone Sofia; Gigi D'Alessio ha scritto e interpretato Donna Sofì.

8 - Nella stagione dell'adolescenza Sophia Loren partecipò a vari concorsi di bellezza fra cui l'edizione di Miss Italia del 1950 dove si guadagnò la fascia di Miss Eleganza, un titolo creato appositamente per lei.

9 - Le prorompenti forme di Sophia Loren sono diventate fonte di ispirazione per molti disegnatori, tra cui Milo Manara, Franco Bruno, Liberatore ed Eric Stanton.

10 – Si chiamava ancora Sofia Lazzaro quando è apparsa a seno nudo nel film Era lui...sì! Sì! Ma solo nell'edizione francese.