Vita di Ang Lee

Inserire immagine
Ang Lee compie 60 anni il 23 ottobre

Giovedì 23 ottobre a partire dalle 21.10 su Sky Cinema Hits verranno celebrati i 60 anni del regista taiwanese con due film imperdibili: Vita di Pi e a seguire alle 23.20 il  dramma sulla guerra di secessione americana Cavalcando l’Onda

Che si tratti di drammi come I segreti di Brokeback Mountain, di commedie come Il banchetto di nozze, di blockbuster come Hulk o di wuxiapian (il genere di cappa e spada tipico del cinema orientale) come La tigre e il dragone, o ancora di meravigliosi e fantastici affreschi come Vita di Pi, Angel Lee non ha mai deluso.

Proprio per questo motivo, i 60 anni del regista nato a a Taiwan il 23 ottobre del 1954 è un evento importante. Proprio per questo, Sky Cinema Hits non si è fatta sfuggire l’occasione di celebrare gli anni di questo straordinario regista regalando al suo pubblico due film straordinari di Ang Lee. Si tratta di Vita di Pi che ha conquistato ben quattro premi Oscar (miglior regia, miglior fotografia, migliori effetti speciali e miglior colonna sonora) e Cavalcando con Diavolo, pellicola del 1999 ambientata durante la guerra civile americana e interpretata da Tobey Maguire e Jeffrey Wright.

Sintetizzare la vita di Lee è cosa ardua. Il regista inizia il suo percorso come assistente regista di Spike Lee. Tirocinio sicuramente importante se già al suo film dal titolo Pushing Hands viene premiato come Miglior Film al Festival di Berlino nel 1992. Questo è stato il primo film di 'Father Knows Best', la trilogia di Lee di cui fanno parte anche Il banchetto di Nozze (Orso d'oro a Berlino 1993) e Mangiare bere uomo donna (nominato sia all'Oscar che al Golden Globe). Nel 1995 diresse Ragione e sentimento (sette nomination agli Oscar e Orso d'oro a Berlino 1996), nel 1997 Tempesta di ghiaccio (premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes) e nel 2000 Cavalcando col diavolo. Con La tigre e il dragone vince l'Oscar per il miglior film in lingua straniera (è girato in cinese mandarino).

Tanti premi e tanti riconoscimenti di critica e di pubblico hanno permesso a Lee di intraprendere strade cinematografiche diverse. Dal blockbuster fumettistico come Hulk (2003), adattamento delle avventure del colosso verde dei fumetti Marvel, qui interpretato da Eric Bana al film diversissimo di contenuti come I segreti di Brokeback Mountain (2005), delicata e struggente love story tra i cowboy Heath Ledger e Jake Gyllenhaal tratta dal racconto di Annie Proulx Gente del Wyoming. Un film che diventa subito un vero e proprio fenomeno e ottiene una cascata di premi, tra cui il Leone d'oro al Festival di Venezia, il Golden Globe e l'Oscar come miglior regia.

Lo scandalo suscitato da questo film si ripete poi con il sontuoso e patinato melodramma Lussuria - Seduzione e tradimento (2007), che provoca scalpore soprattutto tra il pubblico cinese per le ardite scene erotiche in cui sono coinvolti i protagonisti Tony Leung Chiu Wai e Tang Wei. Ambientato sullo sfondo dell'occupazione giapponese di Shanghai, il film, che mescola gli stilemi del thriller spionistico con quelli del dramma sentimentale, è una rinnovata conferma del fiammeggiante stile visivo del regista, e gli vale un altro Leone d'oro a Venezia.

Due anni dopo l'autore si cimenta con un'incursione nel musicale e psichedelico Motel Woodstock, interpretato da Demetri Martin e Imelda Staunton. Poi arriverà Vita di Pi e saranno anche premi, incassi record al botteghino e un'altra perla regalata dal regista di Taiwan al cinema del mondo intero.