Giovedì per l'infanzia

Inserire immagine
In occasione del 25° anniversario della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Sky Cinema Cult, propone un ciclo di film dedicati all'infanzia negata

In occasione del 25° anniversario della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza , Sky Cinema Cult, propone un ciclo di film che hanno mostrato e denunciato i diritti dei più giovani, Ogni giovedì in prima e seconda serata

In occasione del 25° anniversario della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’ONU il 20 novembre 1989, Sky Cinema Cult, ogni giovedì di novembre in prima e seconda serata, dedica un ciclo ai film che hanno mostrato e denunciato meglio i diritti dei più giovani.

Giovedì 6 novembre si parla di uguaglianza, in prima serata con il delicato racconto de La Bicicletta verde, sull’ostinata lotta di una ragazzina saudita che cerca di ottenere il diritto ad andare in bicicletta come i suoi coetanei maschi, e in seconda serata con Alì ha gli occhi azzurri, sulla ricerca della propria identità di un adolescente egiziano che vive in Italia.

Giovedì 13 novembre, si susseguono due film che trattano il delicato tema degli abusi su minori: si comincia alle 21.00 con Noi siamo infinito, sul difficile percorso di crescita e formazione di un giovane adolescente che deve fare i conti con i traumi del passato, seguito da Acciaio, tratto dal romanzo di Silvia Avallone.

Giovedì 20 novembre, giorno della ricorrenza, il ciclo continua con due pellicole che hanno raccontato la strage dell’Olocausto dal punto di vista dei più piccoli: Il bambino con il pigiama a righe in prima serata e Arrivederci, ragazzi di Louis Malle, premiato con il Leone D’oro alla 65 edizione del Festival di Venezia, in seconda serata.

Chiudono il ciclo, giovedì 27 novembre due film che celebrano il diritto all’istruzione, L’attimo fuggente, con Robin Williams in prima serata e Les Choristes - I ragazzi del coro in seconda serata.