L'arte della seduzione declinata all'italiana

Inserire immagine
Per tutto novembre, alle ore 21.00, Sky Cinema Classics propone quattro pellicole dedicate ai seduttori del cinema di casa nostra

Quattro mercoledì coi maestri della seduzione. Per tutto novembre, alle ore 21.00, Sky Cinema Classics propone quattro pellicole dedicate ai rubacuori del cinema di casa nostra: da un doppio Casanova al Bell'Antonio fino al seduttore Alberto Sordi

Dai bagnini della riviera romagnola (e non solo) ai maestri di sci, dai palestrati ai raffinati, l'Italia è un paese di seduttori che si dividono in più filoni. Il cinema ha più volte spinto la sua fantasia nel mondo della seduzione, prendendo come spunto personaggi reali oppure inventandone altri o ancora mutandoli dalla letteratura. E' a loro, ai maestri della seduzione che Sky Cinema Classics dedica un ciclo che sarà in onda ogni mercoledì alle ore 21.00 Si comincia il 5 novembre con Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova veneziano; il 12 novembre arriva il Bell'Antonio, poi il 19 novembre Casanova '70 per chiudere il 26 novembre con Il seduttore.

Il primo passo, mercoledì 5 alle ore 21, è Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova veneziano e racconta la giovinezza del futuro Casanova. E' un film del 1969 diretto da Luigi Comencini. Giacomo Casanova, interpretato da Leonard Whiting, dopo un'infanzia infelice e l'inizio di carriera ecclesiastica a Venezia, abbandona la vocazione per l'amore di una contessina. I suoi sogni di fuga con lei si infrangono quando capisce la sua natura e che non desidera avere legami ma essere un vagabondo dell'amore. Nel cast anche Maria Grazia Buccella, Silvia Dionisio, Cristina Comencini, Mario Scaccia, Senta Berger e Gigi Reder.

Tratto dall'omonimo libro di Vitaliano Brancati, il Bell'Antonio, in programmazione alle ore 21.00 di mercoledì 12, è del 1960 e la regia è di Mauro Bolognini. E' ambientato a Catania, negli anni Sessanta (spostato in avanti di 30 anni rispetto al libro) e narra le disavventure di Antonio Mangano (Marcello Mastroianni), la cui virilità viene messa in discussione dalla giovane moglie Barbara (Claudia Cardinale). Fino a un finale a sorpresa ma che lascia nel cuore del Bell'Antonio una sottile vena di melanconia.

Il maggiore Andrea Colombetti, interpretato da un magistrale Marcello Mastroianni, è il protagonista di Casanova 70, pellicola diretta da Mario Monicelli nel 1965 e in programmazione mercoledì 19 alle ore 21.00. Il militare non si lascia scappare alcuna fanciulla ma quando il medico gli ordina un periodo di riposo le cose cambiano. Lui dovrebbe stare tranquillo ma la seduzione l' ha nel sangue e allora si innescano situazioni molto, ma molto particolari.

Il ciclo sui seduttori di Sky Cinema Classics termina mercoledì 26 novembre con Il Seduttore di Franco Rossi con Alberto Sordi nei panni di un traditore impenitente. La pellicola, del 1954, racconta la vita di Alberto che non si fa scrupoli a tradire la moglie Norma, una affascinante Lea Padovani. La signora lascia correre ma quando si tratta di gestire oltre alla consorte anche due amanti pure lo sgamato Alberto si trova ad annaspare.