Premio Medaglie D'oro: una vita per il cinema

Inserire immagine
Laura Delli Colli, Francesco Pannofino e Barbara Tarricone protagonisti del Premo Medaglie d'oro: Una vita per il cinema

Si è tenuta a Roma la 35.ma edizione dello storico riconoscimento ai lavoratori del mondo del cinema. Scopri tutti i vincitori

venerdì 7 novembre, nei saloni di Spazio ‘900 a Roma, so è tenuta la 35.a edizione del Premio “Medaglie d'Oro - Una Vita per il Cinema”, realizzata dall'Associazione Una Vita per il Cinema e dal Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema. La manifestazione è stata resa possibile grazie all'impegno e al lavoro che dal 2009 Paolo e Alessio Collalunga svolgono con il prezioso apporto dell'A.P.S. Advertising e sotto la direzione artistica di Franco Mariotti.

A presentare l'edizione 2014 del Premio, la giornalista di Sky Cinema Barbara Tarricone.
Una vita per il cinema è lo storico premio rivolto a maestranze, tecnici, impiegati, distributori ed esercenti del Cinema e anche trovarobe, sarte, parrucchieri, impiegati, insomma a tutti quei lavoratori e professionisti del settore che hanno una lunga attività alle spalle e senza i quali nessun film potrebbe essere realizzato. Premiare il "lavoro nel Cinema", quello fatto dietro le quinte, costituisce da sempre la vocazione di questa iniziativa.

Nel corso della serata attori, attrici, registi e produttori hanno omaggio ai loro preziosi collaboratori consegnando le Medaglie d'Oro e d’Argento. Inoltre speciali riconoscimenti come il Gioiello “Una vita per il cinema”, le Vittorie di Samotracia e le Targhe speciali “Una vita per il cinema”, sono stati attribuiti anche a produttori, registi, attori e la Penna d’Argento a chi fa comunicazione nel cinema.

La Giuria del Premio, presieduta da Gian Luigi Rondi, era composta da Giuliano Montaldo, Stefania Gallarello, Alessandro Masini, Alessio Collalunga, Marian Jan Wojak, Emanuele Masini. Supervisori senza diritto di voto sono Elettra Ferraù e Paolo Collalunga.  Partner dell’evento sono Spazio Novecento e Ceccotti Flowers con il patrocinio di Anica.

Ecco l'elenco dei premiati:

Le “Medaglie d’Oro”: al truccatore GENNARO MARCHESE, premiato dall’attrice Barbara De Rossi; all’attore e doppiatore FRANCESCO PANNOFINO, premiato dalla giornalista Laura Delli Colli; al fotografo dei divi, BRUNO OLIVIERO, premiato dalla modella Eka Kadjaeva; al tecnico MARCELLO SARACA, premiata dal regista Marcello Mertes; alla costumista MARINA ROBERTI, premiata dall’attrice e produttrice Ida Di Benedetto; all’assistente di doppiaggio, NICOLETTA NEGRI, premiata dal regista Riccardo  Milani; a DEBORAH FALZONE, fiction & national d.i. division supervisor della società Augustus Color, premiata dall’attore Giuseppe Zeno; all’aiuto regista ROBERTO FARINA; all’attrice VALERIA FABRIZI; ESTER BRIOSCHI dell’Istituto Luce-Cinecittà, DIANA TOCCI dell’ANICA e GABRIELLA TRENCA dell’Agis, premiate dall’attore Andrea Napoleoni; allo stuntman MASSIMO VANNI, premiato dall’attrice Alexandra Dinu; al parrucchiere MASSIMO ALLINORI, premiato dall’attore Giuseppe Zeno.

Le “Medaglie d’Argento”, consegnate da Giuliano Montaldo, a giovani promesse del nostro cinema: Greta Scarano (attrice), Giovanni Anzaldo (attore), Emanuele Pecoraro (regista).
La “Penna d’Argento”, destinata a chi fa comunicazione nel cinema, è consegnata dall’attore Federico Costantini a PATRIZIA BIANCAMANO.
Il Gioiello “Una vita per il cinema”: all’attrice CLAUDIA GERINI, premiata da Omar Bakr Della B Love Jewellery (disegnatore del Gioiello) insieme con Alessio Collalunga, Alessandro Masini, Emanuele Masini.

Le “Vittorie di Samotracia”: all’attore MASSIMO BOLDI, premiato dal regista Neri Parenti; al produttore MAURO BERARDI, premiato dal regista Giovanni Veronesi; all’attrice PAOLA CORTELLESI, erede della grande tradizione della commedia italiana, premiata da Paolo Collalunga (Direttore Commerciale Dell’aps) e da Elettra Ferraù; all’attore DIEGO ABATANTUONO, premiato da Pupi e Antonio Avati; alla costumista NICOLETTA ERCOLE, premiata dall’attrice Claudia Gerini; alla società ANICA, in occasione dei 70 anni dalla sua fondazione. A ritirare questo premio la produttrice Tilde Corsi.

Le Targhe Speciali “Una Vita per il Cinema”: all’attore MAURO DI FRANCESCO, premiato dall’attrice Elisabetta Pellini; al Responsabile RTI Cinema presso BNL BNP Paribas, ALBERTO BALDINI, per la sua lunga esperienza e per la grande capacità organizzativa dimostrata negli anni al servizio del Cinema attraverso la BNL (premiato dalla ballerina e attrice Vanessa Villafane); a TONY RENIS (premiato da Marisa Laurito) per aver firmato innumerevoli successi, composto colonne sonore e portato la musica italiana nel mondo; alla società di produzione INTHELFILM, premiata dall’attrice Giulia Michelini; alla società FOTOCINEMA. A ritirare il riconoscimento Andrea, Paolo e Marco Menicucci, premiati dall’attore Enzo Decaro.