Enrico Brignano, una star dal piccolo al grande schermo

Enrico Brignano in Stai lontana da me

Dopo essere diventato un divo della tv e del teatro, il romano Enrico Brignano è riuscito negli ultimi anni ad affermarsi anche al cinema, dai cinecocomeri fino a Stai lontana da me , film in prima visione lunedì 24 novembre alle 21.10 su Sky Cinema 1

Nonostante il suo esordio al cinema sia arrivato molto presto, Enrico Brignano si è fatto inizialmente conoscere soprattutto grazie alle sue performance teatrali e televisive. Solo in tempi un po' più recenti, infatti, il pubblico in sala si è cominciato ad accorgere veramente delle sue doti non solo comiche ma anche recitative, che gli sono valse la partecipazione a numerosi film. L'ultimo dei quali è Stai lontana da me, film in prima visione tv lunedì 24 novembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD.

Le sue esperienze iniziali sul set negli anni '90, in film come Ambrogio o In barca a vela contromano, sembrano infatti più delle comparsate su grande schermo di un personaggio appartenente ad altri ambiti, che il preludio di una vera carriera cinematografica. Ma le cose cominciano a cambiare nella seconda metà degli anni 2000, quando Enrico Brignano viene chiamato da Rossella Izzo in Finalmente Natale, da Vincenzo Salemme in SMS - Sotto mentite spoglie, dai Vanzina in Vip, Un'estate al mare e Un'estate ai Caraibi e il suo nome appare sempre più di frequente nei cartelloni dei film.

Enrico Brignano diventa in breve una delle star dei cosiddetti Cinecocomeri, gli equivalenti estivi dei Cinepanettoni, come confermato dalla presenza al fianco di Giorgio Panariello in Sharm El Sheikh, - Un'estate indimenticabile. Ma il comico e attore nativo di Roma dimostra ben presto di essere un talento polivalente; nel 2010 in La vita è una cosa meravigliosa interpreta un poliziotto addetto alle intercettazioni che scopre di avere una fidanzata escort, mentre l'anno successivo in Faccio un salto all'Avana è un mite uomo di famiglia che si reca a Cuba per recuperare il fratello scapestrato (interpretato da Francesco Pannofino).

Dopo essere stato un uomo in preda ai dubbi d'amore in Ex - Amici come prima!, nel 2012 si dà anche al doppiaggio, prestando la voce a Raoul nel film d'animazione Un mostro a Parigi, esperienza ripetuta poco dopo nell'acclamato film Disney Frozen - Il regno di ghiaccio, dove è il simpatico (anche se un po' petulante) pupazzo di neve Olaf.

Il 2013 è un ottimo anno cinematografico per Enrico Brignano. In Ci vediamo domani è un uomo che apre un'agenzia di pompe funebri abitato solo da ultraottantenni. In Stai lontana da me è invece un consulente di coppia che non può avere una vita sentimentale perché porta una terribile sfortuna alle donne con cui esce. Ma la sua vita amorosa potrebbe cambiare grazie all'incontro con l'affascinante Sara, interpretata da Ambra Angiolini, come avrete modo di scoprire nella prima tv di lunedì 24 novembre su Sky Cinema.