Addio a Mike Nichols, regista di “Il Laureato” e di "Closer"

Inserire immagine
Mike Nichols - foto GettyImages

Si è spento il 19 novembre all'età di 83 anni Mike Nichols, regista di grandi capolavori. Per commemorare il grande regista scomparso Sky Cinema Passion lo ricorda con due film. Oggi alle 21.00 andrà in onda Closer e alle 22.50 A Proposito di Henry

E’ morto a causa di un arresto cardiaco il 19 novembre all’età di 83 anni Mike Nichols, noto al grande pubblico per essere stato il regista de “Il Laureato”, film per cui ha vinto un Premio Oscar nel 1968 per la categoria Miglior Regia. A dare la notizia è stato il network ABC.

Per commemorare il grande regista scomparso Sky Cinema Passion lo ricorderà con due film. Oggi alle 21.00 andrà in onda il film Closer con Julia Roberts, Jude Law, Natalie Portman e Clive Owen e alle 22.50 A Proposito di Henry con Harrison Ford e Annette Bening.

Nichols raggiunse la notorietà grazie alla pellicola con protagonista un giovane Dustin Hoffman, ma tra le sue opere più note ci sono anche "Chi ha paura di Virginia Woolf?", “Comma 22”, “Conoscenza carnale”, "Una donna in carriera", “A proposito di Henry”, “Piume di struzzo”, “Closer”, e la miniserie targata HBO “Angels in America”.

Nichols era una delle 12 celebrità aver vinto tutti e quattro i maggiori premi relativi allo spettacolo degli Stati Uniti: Emmy, Grammy, Oscar e Tony. Il suo ultimo film era stato girato nel 2007, con il titolo "La guerra di Charlie Wilson", con Tom Hanks, Julia Roberts e Philip Seymour Hoffman. Il regista era sposato con una conduttrice della ABC News, Diane Sawyer, la sua quarta moglie, con la quale era convolato a nozze nel 1988.