Star Wars VII, il risveglio delle parodie. VIDEO

Inserire immagine

Dopo la pubblicazione del primo trailer-teaser dell’atteso nuovo episodio diretto da JJ Abrams, online è tutto un esplodere di creatività virale. Dai filmati in stile Lego ai remake nostalgici di Lucas, a chi difende la nuova (contestata) spada laser

L’uscita del film è prevista tra un anno esatto, ma è bastato che la produzione pubblicasse un breve trailer teaser per risvegliare tutta la carica virale della rete. Al di là delle 63 milioni di visualizzazioni per il video (di cui ormai esistono decine di versioni, inclusa quella italiana), su YouTube, Twitter e Facebook è tutto tam-tam di parodie, meme e altre reazioni generate dagli 80 secondi del trailer.

Per tempismo e sforzo creativo, la palma della migliore video stellare va certamente al remake del trailer in Lego, uscito online a meno di 24 ore dall’arrivo dell’originale.



Ma molte più visualizzazioni l’ha ricevuto il finto remake del trailer da parte di George Lucas, il padre della serie che ha ora fatto spazio a JJ Abrams alla regia. Nel video, creato da Michael Shanks, ci sono diversi effetti speciali aggiuntivi, tra cui una versione potenziata della spada laser che ha tanto ha fatto discutere online.



Proprio la nuova spada laser vista nel trailer ha generato non poche discussioni (e critiche) online. Ma a difenderla è arrivato Stephen Colbert che, all’interno di una delle ultime puntate del suo noto show, ha spiegato perché il nuovo modello è migliore.



Un altro video parodia prende di mira l’uso intensivo dei riflessi che JJ Abrams ha fatto in " Star Wars: Into Darkness” (per i quali ha poi chiesto anche “ scusa”. Ecco quindi arrivare il remake “Crazy Lens Flare”: come dice il titolo, è tutto un susseguirsi di riflessi.



Da non perdere, poi, il video in cui si vedono le reazioni sincronizzate di diversi utenti durante la prima visione del trailer.



Secondo le prime analisi, il trailer di Star Wars si candida a diventare il più visto in assoluto su YouTube. Anzi, se si considerano le visualizzazioni di tutte le diverse versioni attualmente disponibili online, ha già superato Jurassic World, che fino a ora deteneva il primato.