Sole a catinelle: l'inarrestabile Zalone è su Sky Cinema

Arriva in prima visione su Sky Cinema 1 (venerdì 26 dicembre alle 21.10) il film campione d'incassi del 2013 in cui l'attore pugliese torna a vestire i panni di Checco, padre premuroso che cercherà di mantenere una promessa fatta al suo unico figlio

Se avete già visto al cinema Sole a catinelle (più di 50 milioni d'incasso, e secondo film più visto in Europa nel 2013), l'esilarante commedia di Checco Zalone e vi è rimasta ancora voglia di ridere e divertirsi,  basta mettersi comodi e sintonizzarsi su Sky Cinema 1, venerdì 26 dicembre alle 21.10.

Una prima visione assolutamente da non perdere in cui Luca Medici in arte Checco Zalone, arriva al suo terzo film in carriera sempre guidato sapientemente dalla regia dell’amico Gennaro Nunziante.

Ma se nei due precedenti film Cado dalle nubi e Che bella giornata, oltre a temi cosiddetti sociali declinati in modo personalissimo dal Checco nazionale (il razzismo contro i meridionali, l’omosessualità, lo “scontro di civiltà” con i musulmani e la tentazione del terrorismo) prevalevano storie d’amore, ben raccontate e non scontate, in Sole a catinelle il cuore narrativo è il rapporto tra un padre inadeguato e un figlio di dieci anni, dolcissimo e buono.

La storia è, per l'appunto, quella di un padre, Checco in piena crisi economica-familiare, che promette a suo figlio Nicolò (Robert Dancs) di portarlo in vacanza in cambio di una media scolastica eccellente, credendo la cosa assai difficile. Il bambino, stimolato dall’allettante promessa, si impegna alacremente, portando a casa tutti dieci in pagella. Checco dovrà mantenere la parola data, pur non avendo un centesimo. Ma la vacanza risulterà molto diversa da quello che sia aspettava Nicolò, e in seguito, vedremo che lo sarà davvero per entrambi.