Foster, un bambino molto speciale

Inserire immagine

Sbarca su Sky Cinema 1, in prima visione, martedì 13 gennaio alle 21.10, Foster - un regalo inaspettato , commedia inedita con Toni Collette. Storia di un bimbo adottato che renderà felice una coppia che non riesce a rimarginare la perdita del figlio

Se c'è un elemento che commuove quasi sempre nelle commedie sono i bambini. Se poi questi sono anche speciali il gioco è fatto e la lacrima facile dello spettatore è quasi assicurata. Pellicole come queste ne sono state girate molte e fra queste rientra quella partorita dal regista britannico Jonathan Newman dal titolo Foster - Un regalo inaspettato.

Un film che sbarca su Sky Cinema 1, martedì 13 gennaio alle 21.10 e che racconta le vicende di una coppia sposata Zooey (Toni Collette) e Alec Morrison (Ioan Gruffudd) che non riesce a rimarginare la ferita della perdita del figlio di cinque anni scomparso anni prima. Non potendo concepire altri bambini, i Morrison sono ora in attesa di un affidamento. Un giorno misteriosamente appare alla loro porta un bambino di 7 anni, Eli (Maurice Cole) che dice di essere stato mandato dall’agenzia. Il ragazzo mostra una maturità inaspettata ed offre alla coppia sostegno morale e saggi consigli per recuperare la loro unione. Adorato dalla madre adottiva e ammirato dal padre, il bambino supporta la coppia nella ricostruzione del loro rapporto, finché essi si riscopriranno innamorati ed in attesa: un bimbo è in arrivo.

Abbiamo già detto che alla regia c'è Jonathan Newman considerato uno degli autori contemporanei più promettenti del Regno Unito. Suo il Il cortometraggio Father’s Day, realizzato nel 2010. Nel 2011 è stato sceneggiatore e regista di due lungometraggi prodotti da Deepak Nayar, Swinging with the Finkels e per l'appunto Foster. Nel 2014 ha diretto The Adventurer: The Curse of the Midas Box