Olive Kitteridge, una burbera per Sky Cinema 1

Inserire immagine
Olive Kitteridge © 2014 Home Box Office, Inc. All rights reserved.

Venerdì 23 e 30 gennaio andranno in onda in prima tv su Sky Cinema 1 HD gli episodi di Olive Kitteridge, in cui Frances McDormand interpreta una donna dal carattere a dir poco difficile nell'arco di 25 anni di vita.

Si può avere un carattere terribile eppure conquistare il mondo intero? Sì, nel caso di Olive Kitteridge, la burbera donna interpretata da Frances McDormand nell'omonima miniserie che andrà in onda in prima tv su Sky Cinema 1 HD venerdì 23 e venerdì 30 gennaio. Certo, i familiari della rigida insegnante di Crosby, nel Maine, potrebbero non pensarla allo stesso modo, ma pubblico e critica finora si sono letteralmente innamorati di questo serial in quattro puntate.

Non per niente, Olive Kitteridge ha ricevuto tre nomination ai Golden Globe: per la Miglior miniserie o film tv, per la Miglior attrice protagonista in una miniserie con Frances McDormand e per il Miglior attore non protagonista con Bill Murray. E questo non è che l'inizio, perché adesso lo show prodotto da HBO si appresta a raccogliere consensi anche da noi.

Ci si potrà chiedere cosa ci sia di così speciale in questa miniserie, a questo punto. Perché in effetti la storia raccontata è quella di una vita abbastanza ordinaria, almeno all'apparenza: quella di Olive Kitteridge, per l'appunto, così come dei personaggi che le ruotano attorno e che abitano la tranquilla cittadina di Crosby. Certo, sotto la superficie piatta delle cose si agitano le ombre di relazioni illecite, segreti inconfessati e tragedie in agguato, ma non è tanto questo il punto.

Ciò che davvero affascina di Olive Kitteridge è, piuttosto, il come tutte queste cose vengono raccontate. Con uno stile ironico, ma allo stesso tempo crudo e impietoso. Così come impietoso è il ritratto della protagonista, Olive. Perché quelli attorno a lei cercherebbero anche di amarla, il suo pacioso marito Henry in primis, ma la signora, diciamocelo, è semplicemente insopportabile. Non che le manchi il buon cuore. Anzi, a modo suo cerca di dare una mano a chi ha bisogno. Ma il suo sarcasmo, la sua misantropia, il suo cinismo sono davvero oltre. Chiedetelo al figlio Christopher, se non ci credete.

Stella assoluta della miniserie, come è ovvio, è proprio Frances McDormand, che riesce a scavarsi il caratteraccio di Olive nelle pieghe del volto e a invecchiare assieme a lei, dagli ultimi anni come insegnante fino a quelli della pensione e dell'inesorabile declino fisico. L'attrice premio Oscar per Fargo (a proposito, state seguendo la meritevolissima serie tv ispirata al film dei fratelli Coen?) riesce da sola a reggere tutto il peso delle quattro puntate di Olive Kitteridge, tanto che il resto del cast non deve fare altro che danzarle attorno.

Ma, va detto, il resto del cast il proprio lavoro lo svolge in maniera egregia. A cominciare da Richard Jenkins (nomination all'Oscar per L'ospite inatteso), che qui interpreta lo sventurato signor Kitteridge, fino a Zoe Kazan (già protagonista di Ruby Sparks), che veste i panni della dolce Denise Thibodeau. Per non dimenticare, ovviamente, Bill Murray, che pur presente solo in poche scene, riesce con un personaggio del tutto nel suo stile a lasciare il segno.

L'appuntamento per calarsi nel mondo di Olive Kitteridge, come detto, è su Sky Cinema il 23 e il 30 gennaio: buona visione!