Grand Budapest Hotel, premi e riconoscimenti

Inserire immagine
Grand Budapest Hotel

Il film capolavoro di Wes Anderson in prima tv lunedì 2 febbraio alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD ha ricevuto il plauso del pubblico e della critica: ecco i premi vinti da Grand Budapest Hotel e quelli per cui è in lizza (vedi alla voce Oscar ).

Lunedì 2 febbraio alle 21.10 potremo finalmente vedere in prima visione tv su Sky Cinema 1 HD (canale 301) Grand Budapest Hotel, film di Wes Anderson con un cast stellare, che ha finora riscosso un enorme successo tanto di pubblico che di critica. E che ha fatto incetta di premi e riconoscimenti: vediamo quelli già vinti e quelli per cui invece è ancora in lizza.

Partiamo proprio dall'Italia: nel nostro paese, dove Wes Anderson è amatissimo, Grand Budapest Hotel non è certo passato inosservato. Non per niente ha vinto il David di Donatello per il Miglior film straniero e ha visto premiata per il suo lavoro di costumista ai Nastri d'Argento Milena Canonero, grande personalità del cinema italiano su cui ritorneremo più avanti.

Tra i premi più prestigiosi finora ricevuti da Grand Budapest Hotel, c'è senza dubbio il Golden Globe vinto come Miglior commedia o film musicale, che si affianca tra l'altro alle nomination di Wes Anderson come Miglior regista e per la Migliore sceneggiatura e di Ralph Fiennes come Miglior attore in una commedia o musical. Altro importante riconoscimento è il Gran Premio della Giuria riconosciuto al Festival di Berlino a Wes Anderson.

Grand Budapest Hotel ha fatto inoltre incetta di nomination e vittorie a numerosi premi della critica, come il Critics' Choice Awards o il Los Angeles Film Critics Association Awards, e ha visto Alexandre Desplat insignito del premio per la miglior colonna sonora dell'anno ai World Soundtrack Awards. Ma soprattutto è ancora in lizza in una serie di eventi di rilievo primario.

Non solo gli importantissimi British Academy Film Awards, in cui compete in ben undici categorie, ma soprattutto, e lo sappiamo che non stavate aspettando altro, ai premi cinematografici più accreditati a livello mondiale, ovvero i leggendari Academy Awards. Dove Grand Budapest Hotel punta al colpaccio con ben nove nomination, che ne fanno uno dei film favoriti.

Agli Oscar 2015, che saranno trasmessi come ogni anno in diretta su Sky Cinema Oscar (canale 304 di Sky), Grand Budapest Hotel è in lizza in alcune categorie davvero "pesanti". Innanzitutto c'è la nomination per il Miglior Film, la più importante di tutte. Ma non sono da meno quelle per la Miglior regia (Wes Anderson) e per la Miglior fotografia (Robert Yeoman).

Altre nomination importanti agli Oscar sono quelle per la Miglior colonna sonora originale (il già citato Desplat), la Miglior sceneggiatura originale (lo stesso Anderson), il Miglior montaggio (Barney Pilling), il Miglior trucco (Frances Hannon e Mark Coulier) e la Miglior scenografia (Adam Stockhausen e Anna Pinnock).

Ma c'è una nomination in particolare che preme a noi italiani. Ed è quella per i Migliori costumi alla sopracitata Milena Canonero, che tiene alte le nostre speranze in un'edizione degli Academy Awards altrimenti priva di rappresentanti del nostro paese. A lei, ma anche a tutti coloro che hanno lavorato a Grand Budapest Hotel, vanno i nostri migliori auguri!