Buon compleanno Leonardo

Inserire immagine
Leonardo Pieraccioni compie il 17 febbraio 50 anni. Sky Cinema 1 dedica al comico toscano una lunga maratona dei suoi film più belli

Martedì 17 febbraio Leonardo Pieraccioni ha compiuto 50 anni. Per festeggiare il comico toscano, Sky Cinema 1 gli dedica nella giornata di domenica 22 febbraio una lunga maratona con i suoi film più divertenti

Una figlia, undici film, un'ex moglie. Leonardo Pieraccioni compie 50 anni. Un 17 febbraio 2015 importantissimo per il "Peter Pan" del cinema italiano che da oltre 20 anni è uno dei protagonisti assoluti della comicità italiana.

Per festeggiare il comico toscano, Sky Cinema 1 gli dedica nella giornata di domenica 22 febbraio una maratona. Si comincia alle 14.35 con I LAUREATI, esordio alla regia di Leonardo Pieraccioni, storia di quattro trentenni di Firenze, studenti fuori corso, che tirano avanti tra lavori precari e scherzi goliardici, senza nessuna voglia di crescere. La giornata prosegue con IL PESCE INNAMORATO, una simpatica storia d’amore dai toni favolistici e scanzonati e, a seguire, IL CICLONE, film campione d’incassi della stagione 1996-97 e che ha imposto il regista toscano all’attenzione del grande pubblico. Chiude l’appuntamento alle 19.25 UN FANTASTICO VIA VAI, dove il regista – attore a causa di un malinteso con la moglie, si trova a dividere un appartamento con quattro studenti universitari, ritrovando le atmosfere spensierate del suo esordio.

Cinematograficamente parlando, Leonardo Pieraccioni fa il suo esordio sul grande schermo con I Laureati. Oltre allo stesso Pieraccioni, si distingue come attore Massimo Ceccherini. In seguito scrive, dirige e interpreta Il ciclone nel 1996, con nel cast i suoi amici di sempre Massimo Ceccherini e Alessandro Haber. Altro grandissimo successo al botteghino. Nell'anno successivo è la volta di Fuochi d'artificio.

Dopo due pellicole di discreto successo come Il pesce innamorato (1999) e Il principe e il pirata (2001), , torna alla ribalta nel 2003 con Il paradiso all'improvviso al fianco di Anna Maria Barbera, in arte Sconsolata. Nel 2005 dirige ed interpreta Ti amo in tutte le lingue del mondo, dove Giorgio Panariello interpreta suo fratello e Massimo Ceccherini un frate.

Nel 2007 porta al cinema Una moglie bellissima, coinvolgendo ancora una volta Massimo Ceccherini e arruolando nel cast Laura Torrisi, che sarà la sua compagna per diversi anni. Successivamente nel 2009 esce il film Io & Marilyn, mentre nel 2011 Finalmente la felicità.

Nel 2013 torna al cinema con il suo ultimo film Un fantastico via vai, con Serena Autieri, Massimo Ceccherini e Giorgio Panariello.